Il Questore di Crotone: «Ci sono circa 22 telecamere in città»

0

Mercatino dell’usato – News

Nell’ambito della sicurezza della città di Crotone, questa mattina il Questore di Crotone Massimo Gambino ha incontrato la stampa e ha chiarito la situazione delle telecamere di videosorveglianza del centro storico della nostra città: «Ci sono dei problemi effettivamente – ha detto – è stato uno degli impegni che mi sono preso appena insediato, e questo ha portato allo stato l’attivazione di circa ventidue telecamere in città, che non significa centro storico, ma anche la zona industriale ad esempio. Il Ministero degli Interni è il capomaglia per il Pon, passati cinque anni poi le videocamere passano alle competenze di altri enti, il comune. Ma io non sto puntando il dito contro nessuno. Al comune stanno cercando di mettersi al pari. Se tutta la città fosse cablata dalle telecamere, molti di questi problemi della ricostruzione dei dati che riguardano i soggetti arrestati, sarebbero stati più semplici. In Piazza Albani la telecamera non funziona».