Il tuffatore cosentino Giovanni Tocci alle olimpiadi di Tokyo

Il tuffatore cosentino Giovanni Tocci alle olimpiadi di Tokyo

Il cosentino classe 1994 Giovanni Tocci in tandem con Lorenzo Marsaglia ha ottenuto il pass Olimpico per Tokyo. La coppia, nel sincro da tre metri, è giunta ad un passo dal podio alla Coppa del Mondo di Tokyo. Il risultato ha permesso però a Tocci e Marsaglia di ottenere la qualificazione per i giochi olimpici. Una gioia immensa dopo gli infortuni ed un cammino condizionato dai riflessi dell’emergenza sanitaria. Tocci e Marsaglia sono riusciti però a regalare emozioni. Così scrive la società Cosenza Nuoto: «Li ritroveremo a Tokyo. Cosenza e la nostra società avranno nuovamente un grande atleta a portare in alto i colori rossoblu».

Giovanni Tocci è atleta della Nazionale Italiana di Tuffi, dell’Esercito e del Nuoto Cosenza. Il sincro tre metri azzurro è ai Giochi Olimpici. Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia si sono qualificati alle Olimpiadi giungendo quinti con il record di punti personale di 412.68, nella seconda giornata a Tokyo per la Coppa del mondo, valida sia come qualificazione olimpica (25 luglio – 7 agosto) sia come test event all’Aquatics Centre. Centrata la seconda carta olimpica dopo quella di ieri al femminile di Bertocchi e Pellacani. Sinora la coppia azzurra aveva come miglior piazzamento un quinto posto agli Europei di Kiev 2019 (diciassettesimi al mondiale di Gwangju lo stesso anno) dove ottennero 371.97 punti. Per Tocci, bronzo iridato dal metro nel 2017 e al rientro dopo un anno costellato dai problemi alla caviglia, si tratta della seconda Olimpiade dopo Rio (in coppia con Chiarabini), mentre per Marsaglia è un esordio assoluto.