Il vescovo Panzetta: «Voglio salutare tutti i cittadini di Petilia, un giorno ci abbracceremo intorno alla Sacra Spina»

Il vescovo Panzetta: «Voglio salutare tutti i cittadini di Petilia, un giorno ci abbracceremo intorno alla Sacra Spina»

Nell’Eucarestia odierna del 13 marzo 2020, il vescovo di Crotone-Santa Severina,  Angelo Panzetta, ha meditato sui passi della Parola di Dio letti durante la santa messa, in particolare sul racconto di Giuseppe e i suoi fratelli contenuto nel libro della Genesi:

«Dio non utilizza il male per fare il bene – ha detto il presule nella sua omelia – come non pensare a quello che stiamo vivendo,  anche noi vivendo una storia drammatica, chissà che anche in questo caso il Signore non voglia approfittare di questo contesto per farci crescere, farci diventare migliori, scrivere dritto su questa storia che sta mettendo difficoltà nella nostra vita. Saluto tutto i cittadini di Petilia. Sapete che nella nostra Petilia c’è il Santuario della Santa Spina, e oggi sarei dovuto andare lì per celebrare l’eucarestia alla fine del pellegrinaggio. Voglio salutare tutti i petilini e rassicurarli perchè organizzeremo un momento in cui staremo insieme».