In Calabria la “Tempesta del Caribe”, la campionessa mondiale Ana Fidelia Quirot

In Calabria la “Tempesta del Caribe”, la campionessa mondiale Ana Fidelia Quirot

Sarà un’intensa mattinata di sport quella che attende i tanti che parteciperanno all’incontro con Ana Fidelia Quirot, previsto per martedì 14 giugno, alle ore 10.30, nella bella cornice di Palazzo San Bernardino a Corigliano Rossano.

L’ex mezzofondista e velocista cubana, due volte campionessa mondiale e medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Atlanta 1996 nella specialità degli 800m, incontrerà i ragazzi delle scuole del territorio, i tecnici Fidal e appassionati e curiosi di questa splendida disciplina che è l’atletica leggera, che Quirot ha saputo incarnare alla perfezione, diventando un simbolo di quel legame Italia – Cuba che è sempre stato vivo.

L’incontro dal titolo: “L’importanza dello Sport a Cuba e nel mondo: esperienze metodologiche a confronto con la Fidal Calabria e le Amministrazioni Locali” è stato fortemente voluto dalla Fidal Calabria, presieduta da Vincenzo Caira e dal Responsabile Settore Regionale Master in qualità di coordinatore dell’evento sportivo-culturale, Gianfranco Milanese. L’iniziativa ha subito trovato l’accoglienza dell’Amministrazione comunale di Corigliano-Rossano e del Sindaco, Flavio Stasi, e può contare sulla collaborazione del Rotary – Distretto 2102 – Club Corigliano Rossano – Sibaris e dall’Associazione Nazionale Amicizia Italia – Cuba.
Al momento, coordinato dal giornalista Carmelo Sanzi, interverranno: Flavio Stasi – Sindaco del Comune di Corigliano Rossano; Vincenzo Caira – Presidente Fidal Calabria; Francesco Lasso – Presidente Rotary Corigliano – Rossano e Gianfranco Milanese – Presidente ASD CorriCastrovillari e referente regionale Fidal settore master, Pino Scarpelli, direzione nazionale di Amicizia Italia/Cuba e ovviamente la campionessa Quirot.

«Siamo felici ed onorati di poter ospitare una campionessa del calibro di Ana Fidelia Quirot che sicuramente verrà tempestata dalle domande dei ragazzi delle scolaresche che verranno all’evento – ha dichiarato entusiasta Milanese -. Sarà un bel momento di sport, di aggregazione e di condivisione sia delle esperienze sportive di Quirot che della sua storia personale, una storia di lotta e di tenacia che potrà insegnare molto a questi ragazzi».

Ragazzi che si appassionano sempre di più all’atletica. Solo poche settimane fa è stata inaugurata la Scuola di atletica Team Corigliano-Rossano della ASD Corricastrovillari che ha già portato a casa consensi e successi. «Vedere allenarsi questi giovani ragazzi ci fa ben sperare per il futuro del movimento calabrese – ha aggiunto il sindaco Flavio Stasi – che sta supportando il rilancio dell’Atletica nella zona ionica».