In una fredda domenica del 5 gennaio 2020 arrivava a Crotone Monsignor Angelo Panzetta

In una fredda domenica del 5 gennaio 2020 arrivava a Crotone Monsignor Angelo Panzetta

Crotone – Con occhi grandi, e le sue origini immerse nelle puglie, il vescovo Angelo Raffaele Panzetta oggi compie un anno di guida e pastore della chiesa crotonese. Arrivato un anno fa, a bordo di una macchina, l’inizio del suo ministero fu bagnato dalla pioggia e mosso dal vento. In un PalaMilone gremito, fece ingresso nell’arcidiocesi accolto da molta gente, guardando negli occhi la moltitudine dei crotonesi ben prima che imperversasse il Covid-19. Poi gli incontri sono diminuiti causa Coronavirus e sospesi tra marzo e aprile, continuando gli incontri e il colloquio con la porzione di popolo che gli è stata affidata tramite Facebook e le televisioni locali.

Sabato 9 gennaio in edicola e nei punti selezionati l’intervista all’Arcivescovo di Crotone-Santa Severina.