Inaugurata la strada del petilino, il marchesato più vicino al capoluogo

Inaugurata la strada del petilino, il marchesato più vicino al capoluogo

Anni di attesa, progetti presentati ma mai concretizzati. Poi nel 2007 l’apertura dei cantieri e oggi l’inaugurazione di quella che è stata ribattezzata la strada del mare che collega Petilia e il marchesato, al capoluogo e viceversa. Anni di attesa insomma per un’opera che oggi è stata finalmente consegnata alla comunità.

All’inaugurazione hanno preso parte, tra gli altri, i Sindaci dei Comuni interessati, il presidente della Provincia di Crotone Sergio Ferrari, gli ex presidenti dell’ente intermedio e l’arcivescovo di Crotone-Santa Severina monsignor Angelo Panzetta. Proprio lui prima di benedire il tratto ha ricordato l’importanza di questa arteria che “permetterà a tante persone – ha detto – di viaggiare in sicurezza e di accorciare i tempo e le distanze”.

Non si fermano solo alla funzionalità della strada le parole del presule che sottolinea come “accorciare le distanze, generare comunione e promuovere comunità più coese e inclusive è anche il compito della politica e degli amministratori”.

Soddisfatto il presidente Ferrari che ricordando l’importante lavoro svolto dai suoi predecessori ha rivolto ai cittadini scuse istituzionali per i ritardi nella consegna dell’opera. “Questa strada – ha detto – porterà benefici immediati a chi abita nei comuni interessati, sarà importante per la mobilità ma anche per lo sviluppo del turismo.

Ora l’impegno è quello di realizzare altre opere pubbliche e riacquistare la fiducia dei cittadini con esempi e non più con parole“.