Incendio in un’abitazione a Catanzaro: morti tre fratelli

Incendio in un’abitazione a Catanzaro: morti tre fratelli

Le vittime avevano 12, 14 e 22 anni. Gravi i genitori e gli altri due fratelli. Non si esclude l’ipotesi di incidente domestico

È di tre morti e quattro feriti gravi il bilancio dell’incendio divampato questa notte a Catanzaro, in un appartamento in via Caduti 16 marzo 1978. Si tratta di un intero nucleo familiare. I tre deceduti sono fratelli, rispettivamente di 12, 14 e 22 anni. Nel rogo sono rimasti feriti altri due fratelli, una bambina di 12 anni ed il fratello di 16 anni. , non si esclude l’ipotesi di un incidente domestico o di un corto circuito, al momento la fuga di gas è la meno accreditata. L’appartamento della famiglia si trova al quinto piano di uno stabile nella zona sud di Catanzaro.

Due delle quattro persone tratte in salvo, con gravi ustioni, sono state trasferite presso i centri specializzati di Bari e Catania, mentre gli altri due sono stati trasportati presso l’ospedale di Catanzaro. L’operazione di salvataggio e spegnimento dell’incendio ha coinvolto due squadre di Vigili del fuoco, con il supporto di autobotte, autoscala, carro autoprotettori e telo di salvataggio. Per precauzione sono stati fatti evacuare gli occupanti dell’appartamento attiguo a quello dell’incendio.

Dire.it