Inizia il Mattarella bis, oggi il giuramento

Inizia il Mattarella bis, oggi il giuramento

Si svolgerà oggi alle 15;30 nell’aula di Montecitorio, la cerimonia di giuramento del Presidente della Repubblica.

Poi ci sarà la deposizione di una corona al Milite Ignoto che avrà luogo, alle ore 17.00 circa, a Palazzo del Quirinale, nel Salone dei Corazzieri.

Sergio Mattarella torna dunque a giurare per il Quirinale dopo una settimana di incontri ma anche di silenzio rotto solo alla vigilia dell’ ultima votazione quando il Presidente si è detto nuovamente disponibile ad accettare l’incarico.

“I giorni difficili trascorsi per l’elezione alla Presidenza della Repubblica nel corso della grave emergenza che stiamo tuttora attraversando – aveva detto a seguito della sua elezione – sul versante sanitario, su quello economico, su quello sociale – richiamano al senso di responsabilità e al rispetto delle decisioni del Parlamento. Queste condizioni impongono di non sottrarsi ai doveri cui si è chiamati – e, naturalmente, devono prevalere su altre considerazioni e su prospettive personali differenti – con l’impegno di interpretare le attese e le speranze dei nostri concittadini”.

Oggi dunque un pomeriggio istituzionale
Il presidente della Repubblica verrà prelevato dalla sua abitazione dal segretario generale della Camera.

A traghettarli sarà la vettura presidenziale con la quale i due si dirigono recano alla Camera. Durante tutto il tragitto Quirinale-Montecitorio a suonare sarà la campana del palazzo dei deputati.

A Montecitorio Mattarella sarà atteso dai presidenti di Camera e Senato, Roberto Fico e Elisabetta Casellati.

L’emiciclo di Montecitorio sarà addobbato con 21 bandiere tricolori, al giuramento verranno esplosi altrettanti colpi a salve con contestuale suono della campana di Montecitorio.

Pronunciato il discorso i presidenti di Camera e Senato accompagneranno il presidente della Repubblica alla galleria di Montecitorio, prospiciente il cortile, dove sarà accolto dal presidente del Consiglio Mario Draghi.

A seguire il Capo dello Stato si recherà in piazza Venezia, all’altare della Patria, per deporre una corona in memoria del Milite ignoto.

La conclusione della giornata si svolgerà il ritorno al Quirinale. All’arrivo Mattarella riceverà gli onori militari nel cortile d’onore e nel salone dei Corazzieri riceverà i ministri, i governatori delle Regioni e il premier Draghi che rimetterà il mandato nelle mani del presidente.