Insediato il nuovo Consiglio Comunale dei ragazzi della Scuola “Anna Frank”

0
Michele Affidato – sezione post

“L’idea di candidarmi è venuta fuori per curiosità e voglia di fare. Molti sono stati i timori e la voglia di rinunciare, poi però ha prevalso l’incoraggiamento di mio nonno, lui e suoi discorsi sulla necessità di essere in prima linea non mi hanno permesso di arrendermi. E’ faticoso si, ma ripaga perché sono le azioni che compiamo che formano il nostro carattere e il nostro rapporto con gli altri”

Sono le prime parole del discorso di investitura di Carla Ciccopiedi, neo sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi della scuola Anna Frank che oggi si è insediato ufficialmente nel corso di una cerimonia che si è tenuta nella Sala Consiliare del Comune di Crotone.

E da queste parole del neo sindaco, che con emozione ha vestito la fascia tricolore consegnatale dall’assessore alla Pubblica Istruzione Francesco Pesce anche lui in fascia tricolore a testimoniare la solennità dell’evento, si sintetizza la valenza del Consiglio Comunale dei Ragazzi che mette in connessione Istituzioni, Scuola e Famiglia.

Centinaia di alunni della scuola hanno piacevolmente invaso la Sala Consiliare per festeggiare la neo sindaco, la giunta ed i consiglieri Comunali.
Con loro tanti genitori, nonni, familiari in quella che è stata una bella festa della partecipazione attiva alla vita cittadina degli alunni.

Ad accogliere i rappresentanti del Consiglio Comunale dell’Anna Frank, l’assessore alla Pubblica Istruzione Francesco Pesce, l’assessore alle Attività Produttive Sabrina Gentile, l’assessore alla Cultura Valentina Galdieri.

Ed inoltre, il dirigente scolastico Maria Fontana Ardito, i docenti Rita Piperissa motore dell’iniziativa, Giovanna Marchese, Angela Iorfida, Enza De Santis, Francesca Aprigliano, Rossana Pignolo, Laura Talarico e Mirella Iacono

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi che è stato eletto a seguito dei comizi elettorali, della presentazione dei programmi e delle elezioni svoltesi presso la scuola è composto da Flaminia Cimino, Sara Panico, Matteo Valbormida, Claudio Musca, Maria Rita Pugliese, Ludovica Scida, Gaia De Angelis, Michele Vindigni, Francesco Giungato, Matteo D’Alessandro, Anna Gerace, Giovanna Murano, Rosa Riillo, Giulia Condello, Abramo Perruccio e Dunia Bossi.

Al femminile anche la presidenza del Consiglio Comunale: ha assunto la carica di presidente Alizia Alessio.

Poi la squadra degli assessori: Simone Bubba vice sindaco con delega allo sport, Asia Vallotta assessore all’Ambiente, Diana Di Lascio assessore alla Promozione del Territorio ed alla Cultura, Noemi Leone assessore alla Felicità ed al Futuro.

“Siamo qui perché vogliamo dare un contributo al valore di stare insieme in modo creativo. Sviluppare il valore dell’amicizia, della solidarietà, del rispetto dell’ambiente. Sono queste le cose che ci fanno crescere insieme e per promuovere lo sviluppo della nostra città” ha detto il neo presidente del Consiglio Alizia Alessio.

«Questa città ha bisogno di collaborazione, che deve partire soprattutto dagli studenti, che sono la parte fondamentale della società, per arrivare alla famiglia e quindi alla società. L’iniziativa del Consiglio Comunale dei Ragazzi è meravigliosa, il progetto è inserito tra le linee guida del Comune, per raccogliere le criticità e le problematiche della scuola che bisogna provare a risolvere» ha detto l’assessore alla Pubblica Istruzione Francesco Pesce.

«Prima di essere cittadini si impara a crescere come donne ed uomini. E’ fondamentale che questi nostri ragazzi crescano nella cultura. Oggi si crea una ulteriore, importante rete tra il mondo della scuola, della famiglia e delle istituzioni» ha sottolineato la dirigente scolastica Maria Fontana Ardito.

Non è la prima esperienza di Consiglio Comunale dei Ragazzi della Scuola Anna Frank.

Era infatti presente all’iniziativa il sindaco del primo Consiglio Comunale della scuola Gaia Scicchitano che felice ha passato il testimone alla “collega” Carla.