Intesa tra Crotone e Matera: in corso la firma

0
Michele Affidato – sezione post

E’ in corso in questi minuti a Matera la stipula del Protocollo d’intesa tra Comune di Crotone, Comune di Matera e altri enti.

All’incontro presenti tra gli altri i primi cittadini delle due città, il sindaco pitagorico Ugo Pugliese e quello di Matera Raffaello De Ruggieri e Mons. Giuseppe Caiazzo Arcivescovo della città lucana.

«Siamo soddisfatti di essere “primi” tra le città italiane ad instaurare un rapporto di collaborazione  e successivamente di gemellaggio  con la città di Matera, Capitale della Cultura 2019 – ha dichiarato il sindaco Ugo Pugliese -, questo ovviamente rientra all’interno dell’attività dell’amministrazione comunale avviata nei mesi scorsi con il gemellaggio con la città greca di Samo e con altra città della Puglia come Lecce, Gallipoli, Brindisi e Taranto. Questo rappresenta un segnale d’apertura – ha sottolineato Ugo Pugliese – nei confronti di altre realtà che permettono di dare vita a rapporti di scambi culturali e turistici o di scambi commerciali improntati sulle comuni identità e sulle potenzialità dei rispettivi territori. Questo evento rappresenta tra l’altro un modo per fare conoscere la nostra città. Crotone dunque vuole aprirsi al resto del territorio, attraverso la promozione del nostro territori».

A sottolineare l’importanza dell’evento anche il sindaco della città lucana Raffaele De Ruggieri, un evento all’insegna della figura di Pitagora.

«Un elemento di raccordo tra le due città è rappresentato dalla figura egemone di Pitagora che non è solamente un matematico ma rappresenta un personaggio che dal “numero” ha estratto i valori della condizione dell’uomo. Numeri come spiritualità, come religiosità, sport,  politica, socialità e musica – ha evidenziato il sindaco di Matera -, Pitagora copriva tutte le sensibilità e le aspirazione dell’uomo attraverso un minimo comune multiplo rappresentato dai numeri».