Isola di Capo Rizzuto, abbandono di rifiuti: sanzioni per oltre 3 mila euro nell’ultima settimana

Isola di Capo Rizzuto, abbandono di rifiuti: sanzioni per oltre 3 mila euro nell’ultima settimana

Riceviamo e pubblichiamo – Isola di Capo Rizzuto (KR) – Non si placa il lavoro mirato al contrasto dell’abbandono di rifiuti messo in campo dall’amministrazione comunale in piena sintonia con la Polizia Locale guidata dal comandate Giuseppe Pirrò: un lavoro certosino che quasi giornalmente porta risultati che scaturiscono in denunce e sanzioni. Solo nell’ultima settimana sono state tre le persone sanzionate per abbandono di rifiuti nelle zone Anastasi e Sant’Antonino individuati grazie alle numerose fototrappole installate ormai in ogni angolo del territorio.

Ai tre trasgressori sono stati inflitte sanzioni amministrative per un totale di € 1100,00 ciascuno, € 600 per violazione del decreto 15/2006 e € 500 per violazione dell’ordinanza sindacale in materia di ambiente.

Il lavoro della Polizia Locale e del comandante Pirrò va di pari passo con le indicazioni date dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga per il contrasto all’abbandono dei rifiuti, a tal proposito l’amministrazione ha già previsto l’installazione di nuove fototrappole che serviranno a ridurre ulteriormente il triste fenomeno. A tal proposito va detto che in termini numerici il fenomeno si è nettamente ridotto nell’ultimo anno grazie proprio all’aumento di controlli e di sanzioni voluti dall’amministrazione e messi in atto dalla Polizia Locale.

Ufficio Stampa – Comune di Isola di Capo Rizzuto