Isola di Capo Rizzuto, emergenza idrica: nuova condotta per l’approvvigionamento

Isola di Capo Rizzuto, emergenza idrica: nuova condotta per l’approvvigionamento

Riceviamo e pubblichiamo – Isola di Capo Rizzuto (KR) – Ancora una volta emergenza idrica, ancora una volta acqua che arriva a singhiozzo e non basta per tutto il territorio.

Una situazione che va avanti da anni alla quale l’Amministrazione guidata dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga cerca sempre di trovare soluzioni per tamponare l’emergenza, ma ogni volta che si risolve un problema ne subentra un altro. In questi giorni l’intero territorio sta affrontato l’ennesima emergenza, causata stavolta da uno scarso approvvigionamento idrico da parte del Consorzio di Bonifica e la quantità di acqua che arriva al potabilizzatore non è sufficiente per servire tutte le famiglie.

Proprio per questo l’Amministrazione, in sintonia con l’Ufficio Tecnico, ha deciso di realizzare i lavori per un nuovo allaccio utilizzando una condotta Sorical in disuso, ció dopo aver chiesto ed ottenuto l’autorizzazione della stessa Società per le Risorse Idriche calabresi e dalla Regione Calabra. Si tratta di una condotta inutilizzata da anni e che necessità di alcuni interventi di manutenzione straordinaria, lavori che inizieranno già nella giornata di lunedì e termineranno per fine settimana.

Con la sistemazione di questa condotta e il completamento dell’allaccio, si avrà un considerevole aumento di acqua presso il potabilizzatore e di conseguenza più acqua per gran parte delle famiglie di Isola Capo Rizzuto. Si tratta dell’ennesimo intervento avviato dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga per risolvere, una volta per tutte, questo grave e annoso problema che ogni volta mette in ginocchio un’intera popolazione.