Isola di Capo Rizzuto, il Consiglio Comunale approva il bilancio 2018

Isola di Capo Rizzuto, il Consiglio Comunale approva il bilancio 2018

Isola di Capo Rizzuto – Si è svolto lo scorso 30 dicembre il secondo Consiglio Comunale della giunta Vittimberga, l’ultimo dell’anno 2019.

Sette i punti approvati in durante l’assise durata circa due ore tra le immancabili polemiche e contestazioni.

Approvato il bilancio 2018, riguardante una modifica di oltre un milione di euro all’avanzo di amministrazione, che di conseguenza ha portato la soglia del disavanzo a quasi otto milioni di euro.

L’approvazione del punto era di vitale importanza, in quanto la non approvazione avrebbe portato alla perdita di un finanziamento di circa quattro milioni e mezzo di euro destinati alla rete fognaria locale.

In precedenza erano stati approvati quasi tutti all’unanimità gli altri punti in discussione:
la surroga del consigliere Maria Pangallo, divenuta assessore e sostituta dal primo dei non eletti, della lista Vittimberga Sindaco, Santo Pullano.

Approvati poi i verbali della seduta precedente si è proseguito con la formazione dei gruppi consiliari che saranno così composti.

Partito Democratico: Gaspare Cavaliere (capogruppo), Maria Greca Fauci, Massimo Laface e Andrea Liò;

Liberi di Ricominciare: Santo Pullano (capogruppo), Gemma Alessandra Stillitano, Santo Iuliano e Mara Grazia Vittimberga;

Isola in Rete: Gaetano Muto (capogruppo), Luigi Rizzo, Clarissa Cambareri;

L’Isola che vorrei: Raffaele Gareri (capogruppo) e Domenico Bruno

Siamo Futuro: Maurizio Piscitelli (capogruppo) e Antonio Maida;

Forza Italia: Luigina Vallone (capogruppo) e Teresa Ranieri ;

Per la commissione elettorale, invece, sono stati nominati: Clarissa Cambareri, Santino Iuliano eLuigina Vallone; mentre Gaetano Muto, Massimo Laface e Teresa Ranieri saranno i supplenti della commissione che sarà presieduta dal sindaco Maria Grazia Vittimberga.