Isola di Capo Rizzuto, mobilità in deroga: otto nuovi arrivi rafforzano la pianta organica del comune

Isola di Capo Rizzuto, mobilità in deroga: otto nuovi arrivi rafforzano la pianta organica del comune

Riceviamo e pubblichiamo (Isola di Capo Rizzuto) –  Sono finalmente operativi i percettori di mobilità in deroga che da qualche giorno hanno avviato i tirocini formativi all’interno degli uffici comunali di Isola Capo Rizzuto. Il progetto rientra nella manifestazione di interesse proposta dalla Regione Calabria “PAC 2014-2020” per la presentazione di percorsi di politiche attive per la realizzazione di Tirocini di Inclusione Sociale rivolti a disoccupati ex percettori di mobilità in deroga. Gli otto nuovi assunti resteranno in forza alla pianta organica comunale per un anno esatto, e sono già stati dislocati nei vari uffici professionali.

Sono in tutto otto e si tratta di Luca Bruno, Teresa Viola, Caterina Loprete, Serafina Nicastro, Regina Sanzi, Carmine Vallone, Giovanni Gallo e Pietro Bruno. Il sindaco Maria Grazia Vittimberga li ha accolti questa mattina nella sala consiliare dell’ente per un messaggio di benvenuto e buon lavoro: “Vi accogliamo con piacere all’interno della casa comunale, la vostra professionalità sarà un valido supporto per la macchina organizzativa dell’ente. Con la speranza che questo anno proceda nel migliore dei modi senza dover affrontare le emergenze passate: insieme porteremo questi uffici alla massima efficienza, ciò che fino ad oggi è mancato per una grave carenza di personale”.

All’incontro di benvenuto erano presenti anche il vice sindaco Maria Micalazzi e il comandante Francesco Iorno.

Ufficio Stampa – Comune di Isola di Capo Rizzuto