Isola di Capo Rizzuto, rimozione relitti sulle spiagge: sit-in del Comitato Cittadino

Isola di Capo Rizzuto, rimozione relitti sulle spiagge: sit-in del Comitato Cittadino

Riceviamo e pubblichiamo – Isola di Capo Rizzuto (KR) – Tenere alta l’attenzione per la rimozione dalle spiagge crotonesi dei relitti delle barche utilizzate per gli sbarchi dei migranti in questi anni. Questo lo scopo del sit-in che si svolgerà domenica 21 novembre dalle ore 10 alle 12 sulla spiaggia di Le Cannella nel Comune di Isola Capo Rizzuto.
Un luogo non scelto a caso ma perché proprio qui è avvenuto uno degli ultimi drammatici sbarchi che ha visto le forze dell’ordine protagonisti di un coraggioso salvataggio dei 75 migranti che si trovavano sull’imbarcazione arenatasi sulla spiaggia e rimasta pericolosamente in balia delle onde.
Le immagini di quel salvataggio sono apparse, giustamente, su tutti i media nazionali a testimoniare quanto sia forte il valore dell’accoglienza di questo territorio. Un territorio che, però, non può accettare di essere dimenticato quando si spengono i riflettori ritrovandosi sulle spiagge decine di relitti abbandonati e pericolosi per la sicurezza dei cittadini e per l’ambiente.
Per questo è nato un comitato cittadino ad Isola Capo Rizzuto per chiedere alle istituzioni – ognuna per le sue competenze – di unire le forze per rimuovere quei relitti dalle zone dell’Area marina protetta e dalle spiagge da Capocolonna a Capo Rizzuto.



Articoli Correlati: