Karate – Corsi di aggiornamenti per i tecnici dell’Accademia Karate Crotone

Karate – Corsi di aggiornamenti per i tecnici dell’Accademia Karate Crotone

Il 3 e 4 dicembre sono stati due giorni ricchi di movimento per l’Accademia Karate Crotone che si è trovata a fronteggiare appuntamenti a carattere regionale e nazionale. Infatti, lo staff della storica scuola di karate crotonese, si è dovuta cimentare in due importanti eventi, in altre parole, il primo il Corso congiunto di Aggiornamento Obbligatorio per Insegnanti Tecnici e Ufficiali di Gara in programma a Rende (CS) dove, grazie alla Dirigenza dell’importante Università della Calabria, è stato possibile sviluppare l’intero il corso; il secondo evento, invece, è stato l’esame nazionale di graduazione per cinture nere 4° e 5° Dan tenutosi presso il Centro Olimpico Federale di Ostia Lido.

. Il corso di aggiornamento ha visto il coinvolgimento di tutti i Tecnici di Karate della Calabria e, quindi, anche quelli dell’AKC Crotone vale a dire i Maestri Rosario Stefanizzi, Luigi Galea, Elio Cagnazzo, Vincenzo Malara e Angelo Arditi, mentre, Emanuel Lo Iacono, ha preso parte all’evento quale Ufficiale di gara Regionale. Docenti dell’importante appuntamento annuale l’avv. Giuseppe Notarianni, Presidente della Comissione Nazionale Ufficiali di Gara e arbitro mondiale e i Maestri Antonio Califano e Francesco Maffolini, Allenatori della Nazionale Italiana Giovanile oltre che tecnici che annoverano tra le proprie file atleti con titoli Olimpici, Mondiali ed Europei. Presente lo staff dirigenziale regionale FIJLKAM con il Presidente del Comitato Regionale Fijlkam Calabria Enzo Migliarese, il Vicepresidente del Settore Karate Gerardo Gemelli, il Commissario Tecnico Luciano Dichiera, il Responsabile del CTR (Centro Tecnico Regionale) Francesco Bellino e la dott.ssa Viola Zangara Responsabile Amministrativo Unico Fijlkam Calabria. La prima giornata tenutasi presso l’Aula Magna ha coinvolto tutti i presenti che hanno seguito i vari argomenti trattati come gli aggiornamenti del regolamento arbitrale sia a livello mondiale sia nazionale, le tematiche squisitamente tecniche relative al Kumite (combattimento a contatto controllato) ed al Kata/Bunkai(esercizio tecnico-compositorio individuale o sincronizzato a squadre).

La giornata successiva, tenutasi al Palacus, è stata dedicata alla parte pratica per cui i due illustri docenti Antonio Califano per il Kumite e Francesco Maffolini per il Kata hanno tenuto uno stage aperto anche agli atleti e al quale hanno preso parte gli atleti dell’AKC Andrea Cafarda, Alessandro Cafarda, Ruben Arditi, Sofia Pignataro, Rocco Petrilli, Priscilla Panunzio, Vincent Paura e Salvatore Valente. Centinaia sono stati coloro i quali hanno approfittato di questo stage che ha coinvolto ed entusiasmato tutti i partecipanti. Un arrivederci dunque a una prossima occasione per proseguire il lavoro fin qui svolto.