Kroton Nuoto ancora senza piscina; ci pensa il mare e poi Isola di Capo Rizzuto ad ospitare i ragazzi

Kroton Nuoto ancora senza piscina; ci pensa il mare e poi Isola di Capo Rizzuto ad ospitare i ragazzi

Iniziano gli allenamenti per la Kroton Nuoto, società crotonese che tocca uno specchio d’acqua dopo diversi mesi, a causa della pandemia globale, e della Piscina Olimpionica di via Giovanni Paolo II, chiusa da tempi immemori.  Il primo ritrovo ufficiale verso la nuova stagione è avvenuto lo scorso sabato, presso Molo Sanità (sotto la Lega Navale di Crotone).

Così scrive la società: “Nonostante la temperatura ancora non ottimale, i ragazzi hanno voluto provare, perchè è davvero tanta la voglia di tornare a nuotare. Riparte da qui dunque la preparazione per i campionati estivi che ci vede già in ritardo nelle tempistiche e con un gap di oltre sei mesi da recuperare, settimana prossima prossima si tornerà nell’acqua clorata, come lo scorso anno a Isola di Capo Rizzuto, ci sarà ancora da stringere i denti , ma come da inizio stagione faremo di tutto per farci trovare preparati per le prime manifestazioni”.