La bontà in tavola con la pasta con pesce spada

Stiamo vivendo un periodo davvero straordinario, e forse, ci auguriamo, irripetibile. Sono periodi difficili, la situazione sanitaria non è delle migliori e quindi viene chiesto agli italiani e non solo, di restare il più possibile in casa evitando incontri con altre persone. Si cerca di evitare e limitare il più possibile la diffusione di questo terribile virus che ormai accompagna con cattiveria la nostra quotidianità. In tutto questo però possiamo continuare a dilettarci in cucina magari continuando a proporre ai nostri congiunti interessanti menù magari a base di pesce.

Che sia fritto, impanato, in umido, o soffritto, l’importante è che non manchi. La ricetta della settimana è un primo piatto estremamente semplice da preparare e sicuramente saprà conquistare i palati dei pochi commensali con i quali condivideremo qualche momento di serenità.

PASTA CON PESCE SPADA

Ingredienti per 4 persone:

  • – 500 grammi di spaghettoni (oppure paccheri )
  • – 450 grammi di pesce spada
  • – olio extra vergine d’oliva
  • – sale quanto basta
  • – vino bianco
  • – 20 pomodorini ciliegia
  • – farina
  • – peperoncino piccante
  • – prezzemolo fresco

Procedimento: Mettete a cuocere in acqua bollente e salata la pasta. Nel frattempo lavate le fette di pesce spada e tagliatele in cubetti. Versate in una padella abbondante olio e mettete su fiamma, aggiungete i pomodorini tagliati a metà, quindi unite il pesce spada e lasciate cuocere aggiungendo il sale. Mettete il peperoncino piccante (se piace) e bagnate il tutto con una spruzzata di vino bianco. Ultimate la cottura ,quindi spegnete il fuoco. Scolare la pasta e buttare nel condimento. Amalgamate il tutto e impiattate aggiungendo in ogni piatto un pochino di prezzemolo fresco