La Commissione Trasporti al Porto di Crotone: “Da qui lo sviluppo del territorio, con attenzione a 106 e aeroporto”

La Commissione Trasporti al Porto di Crotone: “Da qui lo sviluppo del territorio, con attenzione a 106 e aeroporto”

La Commissione Trasporti della Camera dei Deputati è in Calabria per le visite ai porti della nostra regione: il primo al terminal di transhipment di Gioia Tauro: presente la presidente della Commissione Trasporti, la parlamentare Raffaella Paita (Italia Viva), in visita quest’oggi 19 maggio al porto di Crotone, dopo la visita allo scalo gioiese, accompagnati dal presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio, Andrea Agostinelli. Poi i componenti della commissione la parlamentare crotonese Elisabetta Barbuto, Domenico Furgiuele, Vincenza Bruno Bossio. All’incontro, avvenuto questa mattina presso la Capitaneria di Porto di Crotone, il primo cittadino Vincenzo Voce, il Prefetto Carolina Ippolito, il Presidente della Provincia di Crotone Sergio Ferrari, il Questore, il Comandante Provinciale dei Carabinieri e le rappresentanze delle associazioni di categoria.

Alcune cose le abbiamo già fatte – ha detto la presidente Raffaella Paitacioè un’attenzione al Commissariamento sulla Statale 106, con nuove progettazioni e anche finanziamenti, e all’elettrificazione della linea ferroviaria. Questo è il lavoro di competenza della nostra commissione. L’impegno è che abbiamo assunto qui è di chiedere nell’atto di revisione dell’Unione Europea sulle reti Ten T, l’inserimento dei porti di Corigliano e di Crotone dentro l’estensione delle reti Core e quindi con una valenza internazionale più forte“.

Poi, rendicontando l’incontro di stamane, ha aggiunto: “Abbiamo raccolto il grido di dolore rispetto alla nomina del Commissario alle Bonifiche che ci devono essere affinchè si possano spendere le risorse che sono state già stanziate, poi anche di lavorare, magari sul tema della continuità territoriale, sui servizi dell’Aeroporto e il potenziamento, e quindi i voli che riguardano Roma“. Poi, tra i temi trattati, anche la velocizzazione del completamento dell’elettrificazione sull’intera linea ferroviaria jonica e, dunque, in particolare, la galleria di Cutro:L’onorevole Barbuto e Bruno Bossio mi hanno parlato di queste questione – ha concluso – e si sta ragionando. Questo è un tema tecnico e bisogna ragionare bene con Rfi. Sarebbe ipocrita da parte mia dire che lo abbiamo risolto, ma è un tema su cui dobbiamo ragionare tecnicamente. Ma abbiamo a cuore il problema e ci stiamo ragionando”.

Cantieri aperti a Gioia Tauro ma, l’onorevole calabrese, ha ribadito l’attenzione che deve essere riservata anche al Porto di Crotone, in chiave di sviluppo e crescita del territorio: “Nella stessa maniera dello scalo gioiese, le altre realtà portuali come Crotone e Corigliano-Rossano devono crescere e quindi è indubitabile che lo sviluppo vada sul settore turistico – ha aggiunto la deputata Elisabetta Barbutoquesto lo sto dicendo da tempo, il territorio deve decidere cosa deve fare da grande, tra virgolette, e secondo il mio punto di vista sicuramente il turismo va privilegiato. In questo senso speriamo che il Porto assuma sempre di più una connatazione tale da accogliere un flusso di turisti sempre più importante”.

Da sinistra Vincenzo Voce, Raffaella Paita, Elisabetta Barbuto.