La fantasia “astratta” dei tessuti negli autobus: a cosa serve?

La fantasia “astratta” dei tessuti negli autobus: a cosa serve?

Un viaggio in autobus, da Urbano a Interregionale, in Italia così come per raggiungere paesi dell’estero è successo nella vita praticamente a tutti.

Nel corso del tragitto, molti si saranno spesso domandati: che gusti hanno questi che creano lo stile degli autobus? Fantasie spesso rivedibili, astratte e quasi sempre di colorazione scura.

Fantasia dei tessuti

Dietro alla scelta delle trame e dello stile risiede però un vero e proprio studio condotto nel corso degli anni dai produttori. La fantasia astratta riesce a nascondere meglio eventuali “macchie” presenti sul tessuto, così come la colorazione scura.

Il suo funzionamento

Il tessuto, molto impregnante, serve invece a raccogliere e intrappolare lo sporco e in particolare la polvere che nel corso dei viaggi, tra una pulizia e l’altra, tende inesorabilmente ad accumularsi. La prova? Provate a battere una mano su un sedile all’apparenza “pulito”, vedrete una fuoriuscita graduale della polvere.

Ovviamente gli stessi sono studiati in modo da non rilasciare con facilmente lo sporco, ma a rigettarlo solamente durante la fase di pulizia permettendo ai passeggeri di godere sempre del migliore servizio possibile.