La forza della donna con l’arte del Krav Maga

La forza della donna con l’arte del Krav Maga

Il Krav Maga è un’arte marziale nata in Israele che disciplina l’autodifesa e la distanza fisica. “Combattimento a corta distanza”, il Krav Maga insegna a difendersi da imminenti pericoli, che possono intercorrere anche per strada, insieme a strumenti utili in situazioni di attacco. Non conta solo reagire fisicamente, ma anche pensare. A Crotone gli allenamenti si svolgono di sera presso la palestra dell’Istituto Pertini, ogni martedì e giovedì dalle ore 20,00. «In questa palestra insegniamo a difendersi, a chiunque, che sia un ragazzo, una donna, abbiamo infatti un target che va fino ai 66 anni di età – ci ha detto l’istruttore Giuseppe Veltriabbiamo un crescendo di attività dalle prime nozioni di base fino a diventare tecnicamente più professionale».

Insegnare a difendersi, dunque, con i primi oggetti che possono trovarsi ad esempio nella propria borsa: «Più oggetti utili alla difesa personale, come chiave, uno spray come il profumo, e oggetti di uso comune». Lo scopo non è rivolto solo atte tecniche di combattimento o difesa personale, ma anche l’intuizione delle forme di pericolo, adattando dunque le contromisure. «Sopratutto facciamo un lavoro sulle vittime di violenza di genere, fare una pratica sportiva di palestra aiuta l’autostima – ha continuato – aiuta anche il senso di sicurezza». Un ritrovo di socialità, dunque, con la Krav Maga Kroton Academy. «Rafforza lo spirito, non solo per le donne – ha aggiunto l’istruttrice Giuliana Spagnoloè la consapevolezza di sapere che siamo risorse alle quali attingere nei momenti di difficoltà».

Danilo Ruberto