La Pallamano Crotone sconfitta in terra pugliese

La Pallamano Crotone sconfitta in terra pugliese

Serie B – Una sconfitta in trasferta, figlia di errori. La Pallamano Crotone resta a quota 5 punti, frutto di 2 vittorie, 1 pareggio e tre sconfitte. Di fronte la formazione di mister Antonio Cusato un Serra Fasano più in forma. Hanno più gamba i padroni di casa e lo mostrano in entrambi le fasi di gioco. La difesa è ottima, aggressiva fino ai limiti del regolamento, i giocatori pugliesi non si tirano mai indietro e non hanno paura dei due minuti. Di contro appare troppo alta per la mobilità e velocità dei giocatori pugliesi la difesa crotonese che non mostra l’aggressività dei giorni migliori. Nonostante tutto la Pallamano Crotone se la gioca, con poca lucidità, ma se la gioca, resta in partita. Verso la fine della prima frazione di gioco però i padroni di casa piazzano un break importante sfruttando i troppi errori offensivi degli avversari e si portano a cinque lunghezze di vantaggio. I pitagorici però non ci stanno, si fanno sotto e riducono lo svantaggio chiudendo a meno due la prima metà dell’incontro.

La rimonta è però completata nei primi minuti del secondo tempo con la Pallamano Crotone che torna in campo concentrata, vogliosa e cattiva. Quello che non ha fatto vedere nel primo tempo lo ha mostrato nel secondo almeno nella prima metà quando è andata addirittura in vantaggio, ma dopo l’illusione ha ricominciato a sbagliare più del dovuto. È stata questa infatti la discriminante fra le due squadre, il Serra Fasano ha tirato con un’ottima percentuale di realizzazione, mentre la Pallamano Crotone ha sbagliato tanto, non solo al tiro, ma anche passaggi semplici. Dopo aver completato il recupero, avendo speso probabilmente troppe energie fisiche e mentali, la formazione crotonese ha perso lucidità e non è riuscita a piazzare un break che avrebbe tramortito gli avversari che invece hanno preso forza e convinzione. Nonostante tutto la partita era in pareggio a meno di un minuto dalla fine, ma la maggiore lucidità dei giocatori del Serra Fasano ha fatto la differenza.

La Pallamano Crotone per alcuni minuti del secondo tempo ha fatto bene, ma è troppo poco per vincere partite di questo livello.