La Pallavolo Crotone rinuncia al sogno play off: le baresi scendono in campo con i colori rossoblù sul braccio

La Pallavolo Crotone rinuncia al sogno play off: le baresi scendono in campo con i colori rossoblù sul braccio

La Poseidon Crotone, militante nel campionato nazionale di Serie B2, ha detto addio al sogno play off poichè, come ricordate, a Trani ha giocato la sua partita più difficile, quella da infezione Covid. Alcune atlete pugliesi, infatti, erano positive già durante la partita disputata con le calabresi, e, al rientro, i tamponi per molte atlete della Pallavolo Crotone sono risultati positivi, con il ricovero presso il nosocomio cittadino del capitano Romina Pioli.

Dopo aver messo sotto controllo la situazione sanitaria, gli uffici legali della società stanno cercando di capire se e dove c’è stata qualche falla nel procedimento anti-Covid, previsto dalla federazione, e far aprire dunque un’indagine federale. Intanto è svanito il sogno play off: le crotonesi non  parteciperanno più al sogno più ambito, ovvero il tentativo di accedere in Serie B1. Intanto la squadra Fidelis Volley Torretta ha disputato la prima della gare play off, perdendo in casa del Benevento, mentre le pugliese dell’Asd Europa Primadonna Bari, ha giocato la sua prima gara con i colori rossoblù sul braccio, un gesto di solidarietà e di vicinanza alle crotonesi che non possono realizzare il loro sogno.

 

  • foto francesca emilio gueva