La Pallavolo Femminile Crotone mercoledì ai Play Off

0

Riceviamo e pubblichiamo – Anche la terzultima giornata della stagione regolare del campionato di serie C femminile di volley vede trionfare le sirene della Gerardo Sacco nella trasferta di Villa San Giovanni contro il Costa Viola. Una partita sempre controllata e dominata dalle ragazze di Mister Asteriti, che non hanno dato possibilità di gioco alla formazione di casa, che sperava di raccogliere punti per rimanere aggrappata alla possibilità di entrare nella griglia play-off. La Pallavolo Crotone, in queste ultime due giornate, ha affrontato a viso aperto e dimostrando sicurezza e potenza, le formazioni che erano in lizza per le posizioni valide per la fase finale di promozione. Uno stato di forma mentale e fisico, utile per questa ultima, combattuta parte finale di questo lungo campionato, che forse è mancato durante alcuni periodi dell’anno. Ottime le prestazioni in fase ricettiva del trio formato da Aurora Cesario, Debora Cosentino e Giusy Vasapollo, che dimostrano ancora una volta la loro sicurezza, trasmettendola a tutto il resto della formazione. Grazie alla difesa, il capitano Romina Pioli, ha potuto servire al meglio le giocatrice in attacco, trovando giocate di alto livello da parte di Valentina Gambuzza, In generale tutta la fase offensiva ha mostrato la propria forza, colpendo da tutto il ambito offensivo la difesa avversaria. Dopo la vittoria agevole, impreziosita da giocate tecnicamente di livello da parte della formazione crotonese, applaudita anche dal pubblico avversario, mister Asteriti sceglie di dar riposo ad alcuni elementi facendo giocare le giovani Roberta Araldo e Giulia Ranieri, che non deludono le aspettative. «Campo caldo – ha dichiarato Mister Asteriti –  squadra ostica, ma oggi l’approccio è stato ottimo, abbiamo interpretato la gara come dovevamo centrando l’obiettivo della vittoria Adesso dobbiamo concentrarci sulla trasferta di Rossano».