La Poseidon Crotone sogna in grande e presenta il Valore D, chiamando le imprenditrici crotonesi

La Poseidon Crotone sogna in grande e presenta il Valore D, chiamando le imprenditrici crotonesi

Crotone – Conquistare la salvezza con largo anticipo e poi tentare di nuovo il colpo per giocare, per la prima volta nella Serie B1, nella prossima stagione di Pallavolo Nazionale: è l’intento della società sportiva, la Poseidon Crotone, dopo questo campionato in cui le sirene della Pallavolo hanno conquistato, per la prima volta, i play off per tentare l’ambita B1, ma il cui percorso si è fermato a Trani per il Covid che ha negato il sogno alla società guidata dal presidente Giovanni Capocasale.

La Poseidon Crotone è pronta, dunque, al grande salto: «Sì questo è possibile dall’esperienza degli ultimi anni. Nonostante il nostro progetto quest’anno fosse la salvezza, ci siamo ritrovati nei play off che poi abbiamo salutato per i motivi che già sappiamo – ci ha detto il presidente – la società è ben consolidata, il parco atlete si è formato a livello locale, e dovrebbero arrivare delle atlete del nord, che girano già nel panorama nazionale, vogliono venire a Crotone per le notizie ottime che hanno percepito». Una squadra di alta qualità, e anche competitiva, che si presenterà nella nuova stagione, la quale dovrebbe avere inizio ad ottobre, con una forza maggiore, ovvero l’imprenditoria tutta al femminile, con il progetto Valore D:

«Il valore Donna sarà testimoniato dopo la  firma di tutte le imprenditrici crotonesi, a partire dalla nostra Nunzia Bossi della Poseidon, ingegnere navale, il nostro sponsor – ha continuato – dalla presenza in città di Francesca Piccini, il Ronaldo della Pallavolo Femminile, la quale sarà a Crotone per il Milone d’Argento conferito dall’Amministrazione Comunale».

Un valore, quello delle imprenditrici crotonesi, che consolida la longeva società di Pallavolo Femminile a Crotone, mettendo insieme un progetto sociale per unire l’imprenditoria femminile a questo sport avvincente. «Ringrazio la società e le ragazze – ha aggiunto Nunzia Bossi, sponsor Poseidon Crotoneperchè mi hanno accettato per quella che sono. Ho avuto la fortuna di entrare in una società di pallavolo femminile già strutturata dal punto di vista umano e tecnico, e ci stiamo preparando dunque il nuovo campionato con una forza maggiore». Rinforzi, dunque, con il mercato, per la squadra guidata dal tecnico Piero Asteriti, con innesti di peso per il direttore sportivo Alfredo Argirò.

Confermata il centrale Valentina Gambuzza, da ben cinque stagioni con la maglia delle Sirene, classe 1989, mentre è ritornata nelle fila rossoblù anche un altro centrale, ovvero Izabela Kus (da ricordare nel suo percorso sportivo una promozione in Serie B), e tra gli acquisti di mercato vi sono anche altre centrali, ovvero Michela Greco, 2001 e 185 cm di altezza, con una militanza in Serie B per ben cinque anni.

«I nuovi acquisti di mercato ci faranno fare un salto di qualità serio – ha concluso il tecnico Asteritiavremo altri due o tre acquisti, per provare a fare meglio degli anni passati».

La presentazione della nuova stagione è avvenuta presso Lievito Madre, sul lungomare cittadino, alla presenza del capitano Pioli (da sinistra), il presidente Capocasale, Nunzia Bossi, il presidente onorario Oscar Milano e il tecnico Asteriti. Al termine della presentazione, il capitano Romina Pioli ha consegnato la sua maglia personale, la numero #7, allo sponsor Nunzia Bossi.

Danilo Ruberto