La Rari Nantes in attesa di incontrare il Catania: per i crotonesi un esame di maturità

La Rari Nantes in attesa di incontrare il Catania: per i crotonesi un esame di maturità

Nella quattordicesima giornata del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di Serie B,  la Rari Nantes L. Auditore sarà ospite, sabato 21 maggio,   alle 15.00, a Catania, della compagine Etna Waterpolo Catania, attualmente settima in classifica a 13 punti.

Negli ultimi anni la sfida all’Etna Waterpolo Catania ha sempre rappresentato l’esame di maturità. Nel 2019 addirittura è stata finale playoff per la promozione in Serie A2, nel 2020 poco prima dell’interruzione per l’incombente pandemia ha rappresentato il salto verso le primissime posizioni della classifica, lo scorso anno, di fatto, la sconfitta ci ha relegato a pretendere solo ed esclusivamente il mantenimento della serie, nella gara di andata si è compreso di poter ambire a qualcosa di diverso dalla semplice salvezza. Arrivati a questo punto – primi in classifica con 36 punti, più due sulla Polisportiva Acese e più sei sulla Waterpolo Palermo – ogni test è un esame di maturità: a maggior ragione se l’avversario è l’Etna Catania.

Avversario da prendere con le pinze. Ce lo insegna questo campionato ma soprattutto la storia recente. Le sfide con i nostri amici dell’Etna Waterpolo Catania del Presidente Massimo di Salvatore sono sempre state contraddistinte da equilibrio e incertezza – precisa il Presidente Vincenzo Arcuri –  In più, arrivati a questo punto – mancano cinque giornate al termine della regular season – non possiamo abbassare la guardia neanche per un istante. Come abbiamo visto ogni sabato ci regala delle sorprese. Basta un attimo per vanificare il piccolo vantaggio accumulato in classifica, da difendere assolutamente anche in vista dei prossimi scontri diretti.

Ci aspettiamo come al solito un Etna intraprendente, che vorrà metterla sul nuoto e sulle ripartenze fulminee: pertanto dobbiamo limitare ogni attacco forzato e/o peggio ancora di perdere palloni in posizioni di campo pericolose, cercare di giocare con la consueta qualità e di squadra e limitare al massimo le ripartenze dei nostri avversari con le chiusure preventive e intelligenza. Peraltro, l’Etna cerca i punti che le darebbero un ottimo margine sulla zona salvezza. E chiaramente si presenteranno consci dell’importanza della partita ma anche consapevoli che avranno tutto da guadagnare e nulla da perdere.”.

Appuntamento pertanto a sabato 21 Maggio   a Catania, ore 15.00, l’Auditore Crotone sarà ospite dell’Etna Waterpolo Catania per la quattordicesima giornata del Campionato Nazionale Maschile di Serie B – Girone 4. La società proverà ad organizzare la diretta streaming dell’incontro attraverso i propri canali social network.