Il soprano Danila Abate torna a cantare nella sua città

Il soprano Danila Abate torna a cantare nella sua città

Torna a cantare nella sua città, dopo due anni il giovanissimo talento crotonese Danila Abate in occasione del concerto “Melodia, Forma ed Improvvisazione” che si terrà oggi, sabato 30 marzo alle ore 19.00 presso la Chiesa di S. Giuseppe

L’evento è inserito nel nutrito calendario della prima edizione di “Crotone Barocca”, Festival di Musica Antica Leonardo Vinci promosso dall’associazione Festival dell’Aurora ed E20 Music con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Crotone e la direzione artistica del maestro Luca Campana.

Due anni che la talentuosa soprano crotonese non ha sciupato frequentando il Conservatorio “San Pietro a Majella”, di Napoli, perfezionando il suo talento naturale anche attraverso lo studio continuo che oggi ne fa una promessa del “bel canto”.

La musica per Danila è sempre stata una passione che ha coltivato fin da bambina partecipando a numerosi concorsi dove ha riscosso particolari consensi.

Un percorso che ha intrapreso e che ha continuato con dedizione ed attenzione dedicando in particolare al melodramma.

Una voce che ha “carattere” quella di Danila che i suoi concittadini potranno riascoltare nel corso del concerto che terrà presso la Chiesa di S. Giuseppe accompagnata al clavicembalo dal maestro Livio De Luca.