La terapia ad esposizione graduale per superare le paure del bambino

La terapia ad esposizione graduale per superare le paure del bambino

La desensibilizzazione sistematica o terapia ad esposizione graduale è un tipo di terapia comportamentale dell’ABA – Applied Behaviour Analysis. Si tratta di una forma di contro-condizionamento.
Ossia una tecnica di modifica del comportamento. Il controcondizionamento, letteralmente il condizionamento di un comportamento indesiderato, consiste nel condizionamento della risposta a uno stimolo che da negativo viene trasformato in positivo, si tratta dell’associazione di uno stimolo a una reazione positiva. La sistematicità della desensibilizzazione sta nella esposizione graduale dello stimolo che innesca un comportamento problema.

La desensibilizzazione sistematica, quindi può essere utilizzata per aiutare a superare efficacemente paure del bambino. Le procedure possono essere utilizzate per trattare l’eccessiva attivazione psicofisiologia a stimoli aversivi come ad esempio il taglio dei capelli o delle unghie o anche per trattare l’ipersensibilità agli stimoli uditivi come suoni di aspirapolvere, frullatore, lo sciacquone del bagno ed altri suoni specifici di animali, provenienti da giocattoli musicali ad esempio.

Con questa tecnica, il bambino è esposto in modo graduale alla situazione temuta fino a quando non è disposto a fare, da solo, un passo verso l’accettazione della situazione stessa, il cargiver dovrà rinforzare in modo tangibile ogni singolo step.

Questa procedura può essere breve oppure può richiedere alcuni mesi perché ogni azione, deve essere controllata anche tramite più prove prima di passare alle successive. Una volta che la procedura è completata, sono importanti le procedure di mantenimento per non incorrere nella regressione. Al Centro Salute Turano le tecniche dell’ABA sono applicate da personale specializzato all’interno del laboratorio comportamentale.