“La trasformazione”, il nuovo libro dell’autrice crotonese Natalina Leuzzi

“La trasformazione”, il nuovo libro dell’autrice crotonese Natalina Leuzzi

E’ edito presso la casa editrice Youcanprint il terzo libro della crotonese Natalina Leuzzi, un’appassionata lettrice ma soprattutto scrittrice che ha visto alla luce un’altra opera. Questa volta si tratta di un romanzo, “La trasformazione”, pubblicazione diversa dalle due precedenti, dove questa volta Natalina abbandona gli scritti biografici mettendo su un’appassionate storia che si svolge nella nostra terra, che ha protagonista una donna.

“Nel mio libro una poliziotta  si addentra in storie complicate, e vi sono anche i  suoi sogni che poi si traducono in realtà – ci ha detto l’autrice –  da piccola nutrivo il desiderio di diventare poliziotta, e nel libro mi rispecchio molto poichè da bambina nutrivo il desiderio di difendere i deboli e prestare soccorso ai bisognosi”.  Una storia al femminile intessuta nel nostro quotidiano “Proprio quello che quotidianamente fanno le forze pubbliche,  ovvero difendere i più deboli, sempre pronti ad intervenire senza fare differenze e senza timore di rischiare la propria vita – ha continuato Natalina LeuzziCome nella fantasia, anche nella realtà l’amore splende in un contesto di dubbi e domande, che rischiano di offuscare tutto quanto c’e’ di bello, ma non sono certo di impedimento all’amore di fiorire nella luce”.

Nel suo libro, il primo romanzato, vi sono descritti i luoghi di Crotone, con le caratteristiche della nostra città, fra tradizioni, arte e cultura culinaria, con i suoi edifici e anche ristoranti.  “Sono una lettrice fin da bambina – ci spiega – ho coltivato questa passione iniziando a scrivere i primi due libri. Il terzo, differentemente dalle prime due opere,  è scaturito dalla mia immaginazione. Sì, da piccola volevo fare proprio la poliziotta, ma oggi faccio tutt’altro lavoro“.

Poteva essere….Ma non è stato” e “La scala della vita” sono le sue prime pubblicazioni. “La Trasformazione mette i lettori a contatto con i propri sentimenti e le proprie emozioni, pone delle domande al lettore, il quale può cercare in sè delle risposte. E’ un romanzo travolgente che costringerà chi lo legge a fare i conti con i propri sentimenti”.  In conclusione della nostra intervista all’autrice, Natalina Leuzzi si rivolge proprio alle donne:  “La protagonista del mio romanzo è una donna molto decisa, determinata, fredda. Auguro a tutte le donne di riuscire a realizzare i propri sogni, che hanno tenuto chiuso nel cassetto affinchè possano vedere la luce come più desiderano”.