La voce di Antonella Papaleo ci tiene compagnia ogni sabato mattina su Radio Studio 97

La voce di Antonella Papaleo ci tiene compagnia ogni sabato mattina su Radio Studio 97

Studio Nov’Antonella è l’appuntamento di ogni sabato mattina, in onda su Radio Studio 97, con la voce di Antonella Papaleo che allieta i crotonesi con un programma di musica leggera, in onda dalle 11,00 alle 13,00.

Che siate in macchina, in casa, a lavoro o collegati con lo smartphone, Studio Nov’Antonella è in onda dal 2011 su Radio Studio 97 del direttore Francesco Latella, e quest’anno compie 10 anni. Un decennio durante il quale Antonella Papaleo ci ha fatto compagnia il sabato mattina, e continuerà a farci sorridere, raccontando la musica degli anni 80 e 90, chiacchierando con coloro che sono sintonizzati, e parlando un po’ di come va la vita.

Antonella ha iniziato l’esperienza radiofonica da giovanissima con Radio Calabria 99, per poi approdare a Radio Crotone International, con la regia di Giampiero Leto e insieme a Walter Russo: «Studio Nov’Antonella è nato da una mia esigenza di riprendere un hobby che ho avuto da ragazzina – ci dice – di una mia passione. Avevo 18 anni. Ricordo di quei giorni, oltre l’esperienza radiofonica, il mio primo amore, la moda. Sono stata anche coreografa di moda. E poi c’è stata la radio».

Un’amore tornato grazie alla passione, appunto, ma sopratutto grazie ad alcuni amici: «Ci siamo ritrovati con alcuni amici, anni fa, e nacque “Non solo 80”, frequentato da moltissimi crotonesi, dove con Giampiero Leto, Fabio Fabiano, e altri amici abbiamo dato la possibilità ai meno giovani di tornare a ballare. Una bella esperienza, con le musiche principalmente anni 80 e 90. Quindi Studio Nov’Antonella nasce da questa nostalgia e ai crotonesi voglio dire che il mio è un appuntamento di facile ascolto, costellato da buona musica che ha accompagnato la mia maturità di donna. Nella prima parte ascoltiamo musica recente, quella attuale, che fa classifica; mentre nella seconda parte si ascoltano le canzoni e musiche anni 80 e 90 scelte da me».