L’atletica calabrese passa dalla Capo Colonna-Crotone nell’evento dei 10 KM

L’atletica calabrese passa dalla Capo Colonna-Crotone nell’evento dei 10 KM

Crotone 277 atleti si sono contesi la maratona Capo Colonna – Crotone, l’evento sportivo targato Milonrunners, svoltasi nella giornata di ieri, sabato 4 giugno.  Partiti da piazzale Ultras a bordo dei pulman,  gli sportivi si sono recati  sul colle lacinio con partenza alle 6,30 dal Santuario della Madonna di Capo Colonna,  e il primo arrivo è stato registrato al 34′ minuto da Andrea D’ambrosi della Polisporto Soverato. La prima donna, invece, ha la maglia della Corricastrovillari, Francesca Paone (nella foto in evidenza), nella kermesse sportiva con partecipanti da tutta la Calabria e qualcuno fuori regione.

Dopo due anni di pandemia stiamo ripartendo – sono le parole di Francesca Pellegrino, delegata provinciale Coni Crotone quindi i risultati li potremmo vedere più in la. Sicuramente c’è voglia di ripartire, sappiamo i danni che ha portato la mancanza di movimento nei due anni pandemici, ma siamo qui con questa importante manifestazione,  poichè sono i 10 chilometri più belli per i runners da fare, e poi ci sono i master”.

Subito dopo il vincitore,  Antonio Amodeo  Marathon Cosenza e Antonino Maggisano. Il caldo torrido ha giocato un brutto scherzo al crotonese Alberto Giungato, il quale era in vantaggio su tutti, ma poi si è ripreso e si è rimesso in gara.

Una bella gara su un percorso veloce – si è così espresso il vincitore Andrea D’Ambrosi  – dopo due anni ritornare a Capo Colonna è sempre un piacere, con un panorama bellissimo, sebbene il percorso sia duro e tirato con un caldo infernale. Ringrazio la mia squadra, il presidente, i miei amici di percorso”.

Una manifestazione su un percorso di 10 km promossa dalla MilonRunners di Crotone sotto l’egida del Comitato Regionale F.I.D.A.L. Calabria. Si tratta dell’ottava edizione di questo trofeo podistico, valido come seconda prova del CDS Regionale Master di Corsa su strada oltre che come prima prova CRI Master Regionale. (Guarda qui la diretta facebook)

Danilo Ruberto