Le differenze tra noleggio a breve, medio e lungo termine

Il noleggio a lungo termine è una soluzione che si sta diffondendo sempre di più nel nostro Paese. Come noto, si tratta di una soluzione che permette, in cambio del pagamento di un canone mensile, di poter beneficiare di un veicolo in comodato d’uso per un arco di tempo che in genera oscilla fra i 18 e i 72 mesi. I numerosi vantaggi che caratterizzano questa proposta sono utili per coloro che, per esempio, hanno l’abitudine di cambiare spesso macchina ma non intendono diventarne proprietari. Infatti, una volta che il contratto si conclude, l’auto non può essere riscattata, ma è necessario riconsegnarla alla società di noleggio o alla casa automobilistica.

Rispetto al noleggio a medio e a breve termine, la differenza più significativa va ovviamente individuata nella durata del contratto, e quindi nelle esigenze che possono essere soddisfatte. Se, per esempio, il noleggio a breve termine è suggerito per chi ha bisogno di una macchina per breve tempo (per esempio per una vacanza, per una trasferta di lavoro o per sostituire quella di proprietà che è momentaneamente guasta), il noleggio a lungo termine consente di gestire il veicolo come se questo fosse di proprietà, ma senza tutti gli svantaggi tipici, appunto, del possesso di un veicolo.

Rent4you è un player di riferimento nel comparto del noleggio a lungo termine, anche per la lunga esperienza maturata nel settore nel corso degli anni. Grazie a questa realtà, è possibile beneficiare della flessibilità che tipicamente caratterizza la formula del long term rent, che solleva il cliente da qualunque rischio di svalutazione. Essa, inoltre, garantisce la comodità di poter avere a che fare con una rata tutto compreso: le spese sono interamente previste e prevedibili, senza costi extra a parte quelli (ovviamente) necessari per il carburante.

Il canone mensile che deve essere erogato alla società che mette a disposizione il veicolo include, fra l’altro, sia i costi di manutenzione ordinaria che i costi di manutenzione straordinaria. In più è inclusa l’assistenza stradale di cui si può usufruire in caso di guasto o di sinistro, e si ha diritto a ottenere una vettura sostitutiva laddove ce ne fosse bisogno. Altro beneficio non secondario riguarda il fatto che il pagamento della polizza assicurativa e del bollo auto viene effettuato dalla società; quindi l’utente non si deve preoccupare di nessuna scadenza di carattere amministrativo o formalità burocratica.