Le Ricette di Patrizia: Cuzzupe a modo mio, un pizzico di dolcezza in vista della Pasqua

Le Ricette di Patrizia: Cuzzupe a modo mio, un pizzico di dolcezza in vista della Pasqua

Se ci fossimo trovati negli anni precedenti all’era Covid, in questo periodo dell’anno, cioè nelle settimane antecedenti la santa Pasqua, avremmo parlato di tutto ciò che si riferiva all’organizzazione del pranzo pasquale e delle delizie da preparare per la famosa gita “fuori porta” di Pasquetta.

L’allentamento delle restrizioni permettono, con il giusto scrupolo e seguendo le regole, di ritornare a parlare di festività.

Questa settimana vi suggerisco una ricetta dolce e buona che si sposa bene con il periodo. Potrebbero sembrare Cuzzupe, e in effetti nell’aspetto lo sono, ma il loro impasto non è quello tradizionale. Possiamo dare la forma classica oppure fare tanti taralli da “ inzuppare” nel latte.

CUZZUPE A MODO MIO

Ingredienti:

– 1 kg di farina 0

– 2 bustine di lievito per dolci

– 250 grammi di zucchero

– 250 ml di latte

– 250 grammi di strutto oppure burro

– 5 uova.

Procedimento: Prendete una insalatiere grande con le sponde alte, metteteci la farina e poi il lievito setacciato. Formate nel centro un grosso buco e versateci tutti gli altri ingredienti, iniziando dalle uova con lo zucchero che lavorerete un pochino con la forchetta. Poi aggiungete il burro precedentemente sciolto.

Lavorate il tutto creando un impasto che potrebbe risultare appiccicoso, ma consiglio di lasciarlo così senza aggiungere altra farina. Date all’impasto le forme che volete e infornate in forno a 180 – 200 gradi, lasciando cuocere. Nel frattempo prendete un bianco d’uovo e aggiungeteci zucchero lavorandolo con lo sbattitore elettrico. Di zucchero ce ne vorrà tanto, lo zucchero dovrà risultare tanto cremoso quasi duro. Togliete dal forno i dolci , lasciateli raffreddare e metteteci sopra il bianco d’uovo lavorato con lo zucchero, quindi se gradite decorate con le palline colorate. Il piatto è pronto!