Le Ricette di Patrizia: la Pastiera, una prelibatezza che stuzzica il palato

Le Ricette di Patrizia: la Pastiera, una prelibatezza che stuzzica il palato

Come per magia, è arrivata la Pasqua pronta a regalarci due giorni di festa pieni di relax e, perché no, all’ insegna del divertimento insieme alle persone che si amano. C’è un detto che dice: “ Natale con i tuoi , Pasqua con chi vuoi”, ecco perchè in tanti hanno approfittato dell’occasione per partire e cambiare aria. Uno degli argomenti più diffusi, oggi e domani, sarà il pranzo pasquale e soprattutto la Pasquetta che è abitudine trascorrere “ fuori porta”. Qualsiasi cosa si faccia non potranno assolutamente mancare i dolci tipici. Quindi largo spazio a cuzzupe e pastiere

PASTIERA

Ingredienti per pasta frolla

  • 450 grammi di farina 00
  • 300 grammi di burro
  • 2 tuorli sbattuti con due cucchiai di acqua
  • 4 cucchiai di zucchero.

Procedimento: In un recipiente mettete la farina setacciata, aggiungete il burro leggermente fuso, lo zucchero e i tuorli d’uovo sbattuti in un piattino con l’acqua. Amalgamate per bene e stendete nella teglia coperta con la carta da forno. Ricordatevi di tenere da parte un pochino dell’impasto che servirà per le striscioline da mettere sulla parte superiore della torta. Ingredienti per il ripieno: 580 gr di ricotta pecorina( corrispondono a due ricotte ), 500 gr di zucchero, 8 uova, 580 gr di grano cotto (si trova nei supermercati in barattolo), 100 gr di latte, una noce di burro, una fialetta di aroma al rhum, 70 gr di canditi, se piacciono bacetti di cioccolato.

Iniziate, separando i rossi d’uovo dai bianchi che sbatterete a neve e tenete da parte. Cuocete il grano insieme con il latte e la noce di burro per 10 minuti. Mettete la ricotta in un recipiente e con l’aiuto di una forchetta schiacciatela per bene insieme con lo zucchero. A questo preparato aggiungete i tuorlo d’uovo, il grano cotto,la fialetta, i canditi e per ultimo i bianchi d’uovo . amalgamate per bene formando una crema liscia. Versate questo composto sulla pasta precedentemente stesa sulla tortiera da forno, livellate il tutto e chiudete con delle striscioline intrecciate. Infornate nel forno a 180 gradi fino a quando avrà raggiunto una cottura ben dorata. Auguri a tutti di buona Pasqua.