“Le strade di casa”: le foto di Salvatore Piermarini e Vito Teti in mostra al Museo etrusco di Roma

“Le strade di casa”: le foto di Salvatore Piermarini e Vito Teti in mostra al Museo etrusco di Roma

Giovedì 22 settembre, a Roma, presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, inaugurazione della mostra fotografica “LE STRADE DI CASA. ANATOMIA DI UNA COMUNITA’. La ricerca di un Paese attraverso il tempo e i continenti”, fotografie di Salvatore Piermarini e Vito Teti.

Il prossimo giovedì 22 settembre, alle ore 18.30, sarà inaugurata nella sala dei “Sette colli” del Museo nazionale etrusco di Villa Giulia a Roma la mostra fotografica intitolata “Le strade di casa. Anatomia di una comunità. La ricerca di un Paese attraverso il tempo e i continenti”.

La mostra, patrocinata dalla Regione Calabria e dal Comune di San Nicola da Crissa e curata da Alfredo Corrao in collaborazione con la FullMind Lab, raccoglie la ricerca condotta nell’arco di quasi trent’anni dal fotografo Salvatore Piermarini (1949- 2019) con l’antropologo Vito Teti su una comunità calabrese divisa tra San Nicola da Crissa (VV) e Toronto.

Le immagini, che rimarranno esposte fino al 6 novembre, mostrano la dimensione quotidiana, rituale, festiva, comunitaria di un paese calabrese a inizio Anni Ottanta del Novecento e il suo dilatarsi, trasferirsi, risorgere in Canada. Ne vengono documentati i caratteri e le mutazioni antropologiche di un paese doppio. Riti, feste, volti, dimensione religiosa, socialità di un paese unito nelle tradizioni, anche se diviso da un oceano, che viene splendidamente ritratto da un fotografo esterno e un antropologo interno al mondo osservato.

L’evento sarà preceduto, nella sala della “Fortuna”, dalla presentazione del libro Homeland (Rubbettino editore, 2021) di Vito Teti alle ore 17.00 con introduzione del direttore del Museo  Valentino Nizzo e interventi dell’autore, di Maurizio Serio (Rubbettino ed.), dei curatori Alfredo Corrao e Silvana Bonfili e del semiologo Alberto Gangemi.