L’ordine degli avvocati vince la XIX Edizione del Torneo È… solidarietà

0

Omcs – Banner News

Ad alzare la Coppa l’ordine degli avvocati di Crotone che si sono imposti sull’ordine dei medici

Si è conclusa sabato mattina presso il PalaMilone di Crotone la XIX Edizione del Torneo “È… solidarietà“, competizione oramai più che maggiorenne organizzata dall’Associazione di beneficenza fondata dal dottor  Raffaele Lucente.


Il calcio d’inizio della competizione calcistica è stato tirato mercoledì 13 marzo con conclusione sabato 11 Maggio, a cui hanno partecipato l’Ordine dei Medici, l’Ordine degli Agronomi e l’Ordine degli Avvocati insieme alle forze dell’Ordine (Aeronautica Militare, Carabinieri, Vigili del fuoco, Guardia di Finanza, la Questura di Crotone e il Tribunale) e le squadre Yellow e Red dei Centri Sprar.

La manifestazione sportiva si è avvalsa  della collaborazione della Figc di Crotone, la sezione dell’Associazione italiana arbitri e il Comune cittadino. Il torneo di Calcio a Cinque indoor che ha ospitato 12 squadre ha raccolto un somma di denaro che, come ogni anno, sarà devoluto per la beneficenza. Per il terzo anno consecutivo scenderanno in campo le squadre composte dai ragazzi ospiti dei Centri Sprar (Yellow e Red).

«Questa edizione è andata benissimo – ha detto Lucenteè stata uno spettacolo, tutta l’edizione è stata una serie di incontri di calcetto molto vibrante con molta partecipazione e i calciatori si sono impegnati al massimo. Hanno vinto i medici ma non hanno demeritato le altre squadre. È stato un torneo molto combattuto, siamo soddisfatti, e speriamo che ogni anno il torneo possa ripetersi, siamo convinti che oramai Crotone aspetta l’avvenimento con un punto fondamentale dell’anno. Siamo impegnati nel cercare di recuperare il campetto adiacente alla Chiesa di San Domenico, avevamo già raccolto quasi 14 mila euro, ne abbiamo fatta un’altra raccolta, presso lo Stadio Ezio Scida».

Con questa manifestazione sportiva, oltre ad aver devoluto una parte del ricavato alla Chiesa di San Domenico, un’altra donazione è  stata consegnata al centro diabetico dell’Ospedale Civile San Giovanni di Dio di Crotone. Il trofeo è stato realizzato dal maestro orafo Michele Affidato.