L’Unicef a servizio dei bambini crotonesi: inaugurata la sede provinciale

L’Unicef a servizio dei bambini crotonesi: inaugurata la sede provinciale

Crotone – Dopo le attività benefiche messe in campo dall’Unicef Crotone, è tempo di avere una nuova sede: è stata inaugurata questo pomeriggio, infatti, presso la sede di ConfCommercio Crotone,  alla presenza della presidente nazionale Unicef Carmela Pace, dell’ambasciatore nazionale Michele Affidato,  la presidente provinciale Unicef Crotone Giusy Regalino e la segretaria Lucia Frontera.

Unicef  è sempre più aperto al territorio per radicare ulteriormente la propria presenza al servizio dell’infanzia, per il bene prioritario dei bambini e delle bambine. Il Comitato regionale Unicef, guidato dal presidente Giuseppe Raiola, continua il percorso organizzativo avviato nei mesi scorsi anche attraverso l’apertura di sedi territoriali che vogliono diventare un riferimento visibile e concreto nella battaglia quotidiana per la difesa dei diritti dei bambini e degli adolescenti.

Assieme alla presidente del Comitato provinciale di Crotone, Giusy Regalino voglio rinnovare il ringraziamento a Confcommercio Calabria che ha deciso di offrire le proprie sedi in comodato gratuito, non solo Crotone ma anche Vibo – ha affermato il presidente del Comitato regionale Unicef Calabria, Giuseppe Raiola –  Le nostre sedi vogliono essere un luogo di confronto, accogliente e luminoso, per costruire percorsi di pace e di bellezza nell’interesse dei soggetti più fragili e indifesi, e preziosi, di una comunità che protegge la sua umanità più bella. Solo così potremo avere la forza di costruire un futuro migliore e più giusto”.

«Le sedi sono un faro sui territori – ha detto la Pace – , per ascoltare chi ha bisogno, per incontrarsi e per guardare a quelli che sono i bisogni dei bambini e dei genitori. Abbiamo bisogno di ascoltare e mettere in pratica quello che ascoltiamo». La presidente nazionale ha poi sottolineato l’impegno del comitato di Crotone e dei volontari». «Sono onorato e contento – ha detto invece l’ambasciatore Unicef Michele Affidatoche la Calabria si struttura sempre di più. Tutti i comitato hanno una sede e questo vuol dire che tutti hanno lavorato bene e stanno lavorando bene. La Calabria risponde sempre positivamente molto generosa».

«Un traguardo importante – lo ha definito Giusy Regalinoperché finalmente abbiamo una sede dove possiamo mettere in campo tutti i servizi che abbiamo già avviato. Il nostro impegno è aiutare i bambini in difficoltà. Da luglio ad oggi abbiamo raccolto 5 mila euro». Presente anche Antonio Casillo di Confcommercio che presta una sua sala: «Siamo una grande famiglia, per noi i bambini contano, sono il nostro futuro e speriamo che possiamo sempre far meglio».