Maltempo al Sud, Renato Zero: “Ischia ti chiedo perdono per non essere stata amata come meritavi”

Maltempo al Sud, Renato Zero: “Ischia ti chiedo perdono per non essere stata amata come meritavi”

Un nubifragio ha colpito nella notte fra venerdì e sabato l’isola di Ischia, causando allagamenti e danni: la zona più colpita è quella di Casamicciola. Il bilancio delle vittime per il momento è otto, tra cui quattro bambini. Si cerano ancora quattro dispersi. Oltre 280 gli sfollati. Sono in corso verifiche mille case. Qui, le storie delle vittime.

Così ha scritto il cantante Renato Zero sulla propria pagina  facebook:

Arrivo più tardi. L’ultimo di tutti. Perché non mi è stato facile accettare questo sgomento. Questa feroce reazione della natura nei confronti di un popolo innocente e meraviglioso. La semplicità non cerca condoni, ma comprensione! Troppa l’indifferenza verso questo sud martoriato ingiustamente. Quando non è la camorra, sono gli eventi atmosferici. Quand’è che questa politica comprenderà che siamo tutti Italiani. Che tutti lavoriamo per lo stesso pane. Per la stessa famiglia. Per lo stesso futuro? Essere uguali costa così tanto? Forse priva questi ricchi di quella sicurezza di averlo duro a tutti i costi? Persino facendo sentire questo sud colpevole di avere dei figli e di doverli nutrire e crescere con dignità e decoro? Cara Ischia ti chiedo perdono per non essere stata amata come meritavi.

Il tuo devoto turista e amico, Renato Zero.