Maltempo in Sicilia, a Modica un uomo perde la vita

Maltempo in Sicilia, a Modica un uomo perde la vita

Agenzia DireUna persona ha perso la vita in contrada Serrameta, una delle più colpite dalla violentissima ondata di maltempo che si è abbattuta sulla provincia iblea nella notte, provocando molti danni

  Una vittima del maltempo a Modica, in provincia di Ragusa, a causa di una tromba d’aria che ha devastato la zona. Una persona, secondo quanto confermato dalla polizia, ha perso la vita in contrada Serrameta, una delle più colpite dalla violentissima ondata di maltempo che si è abbattuta sulla provincia iblea nella notte.

La vittima aveva 53 anni e sarebbe stata sorpresa dal vortice appena uscita di casa. Un’altra tromba d’aria ha colpito anche Comiso, a una trentina di chilometri più a nord, provocando danni nella zona del mercato ortofrutticolo.

La polizia è sul posto ma la pioggia e il forte vento che in questo momento continuano a interessare il Ragusano hanno fatto saltare anche i collegamenti telefonici. La situazione è complicata, con alberi abbattuti, muri di contenimento crollati e danni ad aziende e infrastrutture.

IL SINDACO DI MODICA: “NON USCITE DI CASA”
“Un’ondata violentissima di maltempo sta interessando il nostro territorio già da diverse ore. Dalle prime notizie che mi giungono, purtroppo, sembra ci sia stata anche una vittima. Numerosissimi i danni ad abitazioni, aziende agricole e infrastrutture. Alberi caduti sulle stradi, muretti di contenimento crollati e case scoperchiate”. Lo afferma il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, con un post sulla sua pagina Facebook.

“Al momento tutte le nostre squadre di Protezione civile sono fuori, impegnate a rispondere alle decine di richieste di soccorso che ci arrivano in particolar modo dalle zone di Serrameta, Trebbalate, Bosco, S. Elena e Frigintini. Invito tutti a non uscire se non strettamente necessario – prosegue il primo cittadino -. La tempistica non ci ha consentito di chiudere le scuole e sarebbe controproducente chiuderle ora perché si creerebbe solo il caos per le strade cittadine e le strade al momento servono sgombere per consentire il passaggio rapido dei mezzi di soccorso“.

TRENTA RICHIESTE DI AIUTO NEL CATANESE
Il maltempo che dalla notte appena trascorsa imperversa sulla Sicilia centro-orientale, e che ha causato una vittima in provincia di Ragusa, sta provocando diversi disagi anche in provincia di Catania dove sono 19 le richieste di intervento e nove i soccorsi in atto. Problemi si registrano sia nel capoluogo etneo che in provincia, con persone rimaste bloccate nelle proprie auto in panne e locali allagati.

Situazione complicata anche in provincia di Siracusa, dove è stato chiesto l’intervento di un mezzo anfibio e della squadra Fluviale. Numerose le richieste di soccorso anche nella provincia aretusea.

A PALERMO CROLLA ASFALTO SULLA PROVINCIALE CACCAMO-MONTEMAGGIORE
Crollato l’asfalto in un tratto della strada provinciale Caccamo-Montemaggiore Belsito, in provincia di Palermo, a causa del maltempo. Il crollo si è verificato in contrada Gelso. Il traffico è interrotto.