Maschere e coriandoli, è Carnevale!

Maschere e coriandoli, è Carnevale!

A Carnevale ogni divertimento vale! Ormai già da qualche settimana maschere e coriandoli stanno piacevolmente invadendo le strade di tutte le città d’Italia.

Da nord e sud tutto lo Stivale si prepara a festeggiare il Carnevale. Niente sfarzi ma semplicemente strade invase da bimbi vestiti in maschera, coriandoli, stelle filanti ed eventi che chiamano a raccolta turisti e curiosi. Viareggio, Venezia ma anche la vicina Castrovillari, si preparano per grandi feste divenute ormai appuntamenti unici e imperdibili. In realtà come già detto, tutte le città d’Italia propongono manifestazioni e sfilate e non solo per bambini.

A Carnevale ci si diverte anche tra adulti. Sempre più spesso si organizzano cenoni, serate in discoteca, feste private e così via, a cui presentarsi indossando vestiti divertenti, presi in affitto, acquistati o realizzati con il solito “fai da te”. Spazio dunque alla fantasia e alla creatività per vivere una festa che ha origini antichissime. A quanto pare infatti il Carnevale nasce come rito pagano per allontanare gli spiriti malvagi ma l’avvento del cristianesimo lo ha reso un divertimento popolare anche se, l’ultimo giorno di Carnevale, cioè il “martedì grasso”, ci si astiene dal mangiare carne quasi come se fosse un anticipo della Quaresima che ormai sta per iniziare. Anche la Calabria, è rappresentata da una maschera. Al fianco di Colombina, Arlecchino, Pulcinella, Balanzone, Rugantino, Meneghino, Pantaleone, Peppe Nappa, ecco che troviamo il nostro Giangùrgolo, figura di Capitano di origine spagnola vanitoso e bugiardo. Questa maschera rappresentava una parodia dei vari signorotti che spadroneggiavano in Calabria, per metterli in ridicolo imitandone gli atteggiamenti. Giangùrgolo è anche un grande corteggiatore che, però, proprio sfoggiando le proprie armi di seduzione cade spesso nel ridicolo.

E al via le feste anche a Crotone e provincia. A Rocca di Neto domani alle 14;30 in piazza Giovanni Paolo secondo si svolgerà una festa. Eventi anche a Santa Severina oggi dalle 21;30 si svolgerà il Party di Carnevale; domenica dalle 14;00 sfilata fino a Piazza Campo con carri, balli e divertimento. Il piccolo cartellone si concluderà il 25 con la festa in maschera dedicata ai bambini che si terrà nell’oratorio parrocchiale a partire dalle 17;30.

A Cotronei martedì 25 febbraio alle 10;00 Carnevale in allegria con le scuole presso l’istituto dell’infanzia. A Crotone oltre alle feste promosse ai Giardini di Pitagora, ieri si è svolta la grande sfilata che aperto ufficialmenre la Carnival Race 2020. Non ci resta che divertirci.

Post Correlati