Melissa – Verso le commemorazioni del 72simo anniversario dell’Eccidio di Fragalà

Melissa – Verso le commemorazioni del 72simo anniversario dell’Eccidio di Fragalà

Melissa – L’amministrazione Comunale di Melissa, guidata dal sindaco Raffaele Falbo, sta lavorando per le commemorazioni del 72° anniversario dell’eccidio di Fragalà. Come ogni anno, il 29 ottobre è il giorno dove tutta la comunità melissese ricorda i suoi caduti. Anche in una fase difficile e complicata come questa non si può rinviare l’organizzazione di un momento di ricordo con gli studenti con i quali i martiri di Fragalà saranno ricordati durante una messa in loro ricordo, per raccontare nei giorni che saranno proposti le lotte contadine e l’occupazione delle terre in Calabria.

Sono passati settantadue anni dalla marcia contadina sui latifondi del marchesato in cui i braccianti chiedevano di veder concesse tutte quelle terre abbandonate dai rispettivi proprietari terrieri. Si udirono dei colpi da sparo: a perdere la vita furono Giovanni Zito, Francesco Nigro e Angelina Mauro.

Verrà riproposta la borsa di studio e sarà organizzato un appuntamento con le rappresentanze istituzionali. Il sindaco e tutta l’amministrazione comunale stanno lavorando ad un appuntamento che vedrà la presenza di un rappresentante del Governo che sarà annunciato nei prossimi giorni, evento al quale non mancherà la Regione Calabria con i neo consiglieri.

«La programmazione ci darà la possibilità di ricordare chi ha perso la vita, con una santa messa presso il cimitero –  ha dichiarato il sindaco Raffaele Falbovi sarà la Borsa di Studio istituita da tre anni e che ancora oggi non è andata a buon fine perchè i ragazzi hanno svolto le lezioni in Dad e le problematiche legate al Covid ormai sono note a tutti. Stiamo lavorando per il convegno in cui vi saranno i rappresentanti del Governo, così come della Regione, in cui parleremo il tema dei fondi al Recovry Fund, soldi che dovranno dare risposte che ormai da anni si aspettano i nostri territori».