Mesoraca, dopo due anni di pausa ritorna la “Fiera di Maggio”

Mesoraca, dopo due anni di pausa ritorna la “Fiera di Maggio”

Mesoraca (KR) – Torna quest’anno la “Fiera di Maggio” : dopo due anni di stop legati alla pandemia, ci riappropriamo di un evento legato alla nostra storia ed alle nostre tradizioni.

“Cari concittadini, ritornare alle proprie radici, è un momento importante che tutti noi dobbiamo vivere con intensità e serenità, e pur consapevoli del fatto che il fulcro rimane comunque la dimensione spirituale e religiosa, sappiamo anche che rappresenta per noi un evento magico e significativo, che non dobbiamo assolutamente far svanire negli anni”.
A dichiararlo è il Primo Cittadino in accordo con l’Amministrazione di Mesoraca che prosegue:
“Per questo motivo l’Amministrazione comunale, vuole che la Fiera di Maggio 2022, oltre a rappresentare un volano importante per il settore economico, segna una vera e propria rinascita sociale, dopo due anni terribili di pandemia.
Abbiamo riflettuto tanto e considerato e valutato molti aspetti, affinchè questo evento venisse arricchito e soprattutto partecipato, al fine sempre di promuovere il nostro territorio, le nostre attività produttive, il nostro commercio”.
Tante le novità e i servizi quest’anno: vasta campagna promozionale con locandine e gigantografie 6×3 m nelle province di Catanzaro e Crotone; banner posizionati a inizio fiera e lungo il tratto della stessa; punto informazione fiera con la distribuzione di depliant, volantini, brochure presso la villetta in Filippa; servizio navetta gratuito per il raggiungimento della fiera con tre punti di partenza indicati con insegne e cartelli; indicazioni di parcheggio posizionati in posti strategici;
servizi igienici posizionati lungo il percorso della fiera; gazebo e stand forniti gratis agli espositori/artigiani e venditori di prodotti tipici; esibizione gruppi musicali; area bimbi con giochi, cabaret, street band, mascotte, trucca bimbi, foto book, zucchero filato, pop-corn e palloncini tutto completamente gratuito; area street food con specialità e prodotti tipici, tutto magicamente incorniciato da una illuminazione decorativa che sarà coinvolgente e suggestiva nelle serate di venerdì, sabato e domenica.
“Ringraziamo anticipatamente coloro i quali stanno collaborando per la buona riuscita dell’evento, – conclude –  perchè tutti dobbiamo ritornare ad essere protagonisti, in positivo, nel paese che amiamo, in cui abbiamo investito i nostri risparmi, in cui abbiamo deciso di restare e far crescere i nostri figli. Continuiamo sempre a fare squadra, perchè questo è e sarà il concetto vincente per la crescita e lo sviluppo di una comunità”.