Michele Affidato realizza le corone per la Madonna delle Montagne di Polsi

Michele Affidato realizza le corone per la Madonna delle Montagne di Polsi

Si è concluso l’iter che ha portato alla realizzazione delle due nuove corone d’oro, che andranno ad impreziosire il prezioso simulacro della Madonna della Montagna di Polsi, venerata a Capistrano, nel vibonese. Un incarico di grande prestigio che la Parrocchia di San Nicola ed il suo parroco Don Antonio Calafati, hanno conferito a Michele Affidato, autorevole maestro orafo di arte sacra e non solo.

Le corone sono il prodotto della fusione dei monili in oro di ex voto, donati negli anni dai fedeli capistranesi, da cui è stato ricavato un lingotto del peso di circa 2,4 chilogrammi. La fusione dell’oro si era svolta, nel mese di agosto, proprio in occasione della solennità dedicata alla Madonna della Montagna. Un gran numero di fedeli ha potuto assistere, all’interno della Parrocchia di San Nicola, ad uno dei riti più antichi e suggestivi che esistano. Ogni gioiello o monile è stato fuso nel crogiuolo assieme a tanti altri, per dar vita ad una nuova ed unica opera.

Lo scorso lunedì 21 novembre il parroco Don Antonio Calafati, in occasione della ricorrenza della festa della Madonna della Montagna di Polsi, alla conclusione della Santa Messa, ha presentato le nuove corone alla comunità dei fedeli di Capistrano. Le opere sono state realizzate interamente a mano con cesellatura di elementi floreali e lavorazioni a rilievo dove sono state incastonate 38 pietre naturali di topazi azzurri, ametiste e quarzo citrino. In seguito alla benedizione delle due corone da parte di Papa Francesco in Vaticano e successivamente, durante una solenne cerimonia la cui data non è ancora stata definita, verranno collocate sul capo della statua della Madonna e del Bambinello. Un incarico, questo, che ancora una volta ha messo in risalto la grande capacità artistica del maestro Affidato.

Nel suo percorso artistico, Michele Affidato è sempre stato affascinato dall’arte sacra, tanto da divertirne un vero e proprio cultore, studiando e specializzandosi in questa particolare forma d’arte. Questo gli ha permesso di portare avanti diversi ed importanti progetti. La sua arte e stata richiesta in tutto il mondo. Solo per citarne alcuni degli incarichi prestigiosi ricevuti: gli Stemmi Papali realizzati per Papa Benedetto XVI e Papa Francesco. E’ stato incaricato dai monaci Paolini di Jasna Gora di realizzare i nuovi diademi per una delle effigi più conosciute al mondo, la Madonna di Czestochowa, in occasione dello storico evento del 300° anniversario della sua prima incoronazione e successivamente anche per quella statunitense di Doylestown in Pennsylvania. Lo scorso anno è stato scelto ed ha ricevuto il prestigioso incarico dalla CCEE (Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa) di realizzare dei bassorilievi raffiguranti i Santi Patroni d’Europa, in occasione del “Giubileo del 50° anniversario del Consiglio”. Opere che sono state consegnate a Sua Santità Papa Francesco, al Papa emerito Benedetto XVI, al Presidente della Repubblica Italiana l’On. Sergio Mattarella ed a Cardinali e Vescovi di tutta Europa. Da non tralasciare, poi, le Croci Pettorali realizzate per l’Ecumenico Patriarca di Costantinopoli Bartolomeo I, per Sua Beatitudine il Patriarca in Gerusalemme Tual Fuad, per Sua Ecc.za Mons. Piero Marini cerimoniere Pontificio e per il Cardinale Angelo Bagnasco.