Migranti: molti minori nel primo sbarco del 2022 sulle nostre coste. Fermati i trafficanti

Migranti: molti minori nel primo sbarco del 2022 sulle nostre coste. Fermati i trafficanti

MIGRANTI: ARRIVATI IN 175 AL CENTRO DI ACCOGLIENZA DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO

Nella tarda serata di lunedì sono giunti presso il Centro governativo di Isola di Capo Rizzuto 77 dei 122 migranti, di nazionalità afghana, tra cui 2 nuclei familiari con bambini molto piccoli, sbarcati la scorsa domenica a Roccella Jonica.

Inoltre, nelle prime ore di questa mattina presso il Porto di Crotone si è verificato il primo sbarco del 2022. Sono giunti sulle coste di questa provincia 98 migranti, di cui 50 minori stranieri non accompagnati, in gran parte di nazionalità egiziana, i quali, dopo le prime operazioni di accoglienza sul porto, sono stati trasferiti presso il Centro, dove trascorreranno il periodo di isolamento fiduciario.

La macchina organizzativa, attivata immediatamente dopo che la Guardia di Finanza ha intercettato e condotto al Porto l’imbarcazione, coordinata dalla Prefettura, con l’ausilio della Polizia di Stato, dell’Azienda Sanitaria Provinciale e della Croce Rossa Italiana, in qualità di Ente gestore del Centro di accoglienza,
ha consentito di gestire in maniera efficace le operazioni, nel rispetto di tutti i protocolli sanitari ed in piena sicurezza, garantendo l’immediata predisposizione di un’adeguata accoglienza per i migranti giunti sul territorio.

I servizi di ordine pubblico presso il Regional Hub, gestiti dalla locale Questura. ai quali concorrono anche i militari dell’Esercito Italiano – I reggimento bersaglieri Cosenza – nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure, hanno visto impegnati gli operatori – sia in occasione del trasferimento da Roccella che dello sbarco – sino alle prime ore del mattino per garantire la necessaria cornice di sicurezza funzionale alla successiva sistemazione dei migranti.