Monsignor Filippo Santoro : «Taranto e Crotone unite da ferite comuni, Monsignor Panzetta è chiamato ad essere pastore»

Monsignor Filippo Santoro : «Taranto e Crotone unite da ferite comuni, Monsignor Panzetta è chiamato ad essere pastore»

Monsignor Angelo Raffaele Panzetta nella giornata di venerdì 27 dicembre, giorno di San Giovanni Apostolo, ha ricevuto l’ordinazione episcopale dalle mani del Vescovo Metropolita di Taranto Filippo Santoro.

Il Presule, durante l’omelia, si è soffermato sulle due Chiese di Taranto e Crotone-Santa Severina, oggi unite da Monsignor Panzetta:

«Don Angelo oggi è chiamato ad essere pastore come anche porta dell’ovile. Cari fratelli e sorelle della diocesi di Crotone – Santa Severina, da oggi saremo ancora più uniti nella fede. Noi Chiese sorelle bagnate dal Mar Ionio, abbiamo ferite comuni, come comune è anche la fede inossidabile che contraddistingue le Chiese del Sud. Vi chiediamo di accogliere l’Arcivescovo Angelo Raffaele con sentimenti di affetto, di fiducia e di gioia. Noi vogliamo bene a questo nostro figlio e fratello dal tratto amabile, uomo semplice, preparato e capace. Vogliategli bene anche voi. Pregheremo sempre per lui e per voi».