Natale, Croce Rossa e Bocciofila Città di Crotone insieme per i bambini del Cara

Natale, Croce Rossa e Bocciofila Città di Crotone insieme per i bambini del Cara

La generosità in questi giorni di festa non è mancata in diverse realtà crotoensi, in favore di altre realtà, quartieri, situazioni della nostra città. E’ un Natale di solidarietà anche da perte della Croce Rossa Italiana sezione di Crotone e della Asd Bocciofila Città di Crotone del presidente Claudio Molè. I giochi raccolti sono stati devoluti infatti ad attività solidali in occasione delle festività natalizie. Prima di Natale, presso la Bocciofila di Crotone nel quartiere San Francesco in molti hanno preso parte alla gara di solidarietà in favore dei bambini meno fortunati degli altri, ovvero quelli del centro Cara di Sant’Anna (Isola di Capo Rizzuto).

“Voglio ringraziare tutti con un grande abbraccio – ha dichiarato il presidente della Bocciofila Città di Crotone Claudio Molè – abbiamo regalato un sorriso a tanti bambini, in noi è nato questo sentimento di regalare un sorriso ai bambini, in un periodo particolare. Abbiamo sentito il dovere di avvicinarci al sociale, e in ogni socio che si sta recando qui c’è un sorriso e un cuore grande. Tutta la città sta partecipando e da crotonese ne sono molto orgoglioso, e nonostante il territorio difficile i crotonesi rispondono sempre. Grazie da parte di tutta la società Bocciofila Città di Crotone a tutte quelle persone che hanno sostenuto questa iniziativa, avete un cuore enorme”.

“Con i doni che stiamo raccogliendo abbiamo intenzione di partecipare una festa della befana per consegnarli a tutti i bambini che stanno partecipando alla grande festa, ai bambini che sicuramente sono più bisognosi degli altri – ha aggiunto Irene Trocino, di Croce Rossa Italiana sezione di Crotone – questi doni sogno soprattutto per i bambini che non devono sentire e vivere le difficoltà e le ansia che vivono le famiglie in difficoltà a donargli magari quello che loro possono desiderare”