Sindrome di Down: non lasciare nessuno indietro

Il 21 marzo si è svolta la Giornata mondiale della sindrome di Down. In campo anche Diversi ma Uguali Kr
0

Expert News – Scad. 24/07/2019

Il 21 marzo si è svolta la Giornata mondiale della sindrome di Down. Una giornata utile per ricordare e per informare, una giornata in cui riflettere e discutere. Quest’anno il tema è stato “Non lasciare nessuno indietro”. Un messaggio che concretamente e quotidianamente l’associazione Diversi ma Uguali Kr mette in pratica con tenacia e coraggio. «Il nostro obiettivo – spiega Alessia Sisca, presidente dell’associazione – è quello di divulgare la “cultura della diversità”, far conoscere le abilità delle persone down che appartengono alla società e non solo alle loro famiglie». Ecco perché il prossimo 11 aprile, Diversi ma Uguali Kr prenderà parte a una tavola rotonda con associazioni di categoria, ordini professionali e altri enti. Scopo dell’incontro è informare le aziende del crotonese sulla possibilità di impiegare nelle proprie attività persone con la sindrome di down. Inoltre è in corso l’istituzione dell’Associazione nazionale persone Down.