Nono Giovedì di Santa Rita: «Tutti chiamati alla santità»

0
Il mondo della tecnologia – news- scadenza 5 novembre

Oggi, 4 aprile 2019, è il nono dei quindici giovedì di Santa Rita da Cascia, una devozione che commemora i 15 anni in cui la santa portò sulla fronte la ferita inferta dalla spina, un dono particolare di Cristo Crocifisso. In questo ottavo giovedì si medita sulla vita nascosta di Rita. Questo è il pensiero del parroco Don Tommaso Mazzei che oggi verte sulla chiamata alla santità: «Questa è la nostra vocazione: Diventare santi, rendere visibile l’amore di dio nel quotidiano della vita.  Santa Rita ha saputo vivere questa vocazione, alla via sicura della gioia, nella sua ricca e feconda esperienza di vita come figlia, come madre, come sposa, come vedova, come suora. Donna di pace e modello di ogni virtù. Ella ci insegna che la santità non è un lusso ma la missione più esaltante della nostra libertà. Interceda perché la santità splenda nella nostra vita».

L’impegno proposto da Don Tommaso: “Fare bene ogni cosa che dobbiamo fare come nostro dovere,dando il massimo in ogni piccolo gesto e pensiero”.

I 15 giovedì procedono la festa della santa degli impossibili, la quale ricorre il 22 maggio. Presso la Parrocchia crotonese a lei dedicata, le sante messe nei quindici giovedì si celebrano alle ore 8,00 e alle 18,00, concludendo la cerimonia con la preghiera e meditazione su un tratto della sua vita o di qualche virtù.