Ori e Argento per la Martial Kroton Ryu alle qualificazioni Juniores

0

Omcs – Banner News

Riceviamo e pubblichiamo –

Si sono svolte domenica 14 aprile a San Mango D’Aquino, presso il palazzetto dello Sport, le qualificazioni ai Campionati Italiani Juniores (15-17 anni) di Karate, specialità Kumite, e i Campionati Regionali di Kumite e Kata Cadetti (14-15 anni). La gara, organizzata dal Comitato Regionale, in collaborazione con l’Accademia Karate Lamezia e la Sporting Center, con la presenza del presidente Regionale Fijlkam Gerardo Gemelli e il Vicepresidente del settore Karate Francesca Bilardi, ha visto partecipare circa 100 atleti provenienti da 21 società delle varie provincie di Calabria. La scuola di Karate Crotonese ASD Martial Kroton Ryu, del Maestro Francesco Bellino, ha centrato l’obbiettivo avendo conquistato 3 medaglie d’ Oro, 2 medaglie d’Argento e un 7° posto. Assistiti egregiamente in gara dal Coach Carlo Bellino, gli atleti artefici di questi risultati, nella qualificazione ai Campionati Juniores, sonno stati: Paparo Andrea 1° classificata cat – 48kg; Ruggiero Marco 2° classificato cat – 61kg; Martino Marco 7° classificato cat – 83.
Nei Campionati Regionali Cadetti di Kumite invece: Riga Piero 1° classificato e Campione regionale per la categoria di peso 78 kg; Ruggiero Roberto 1° classificato e Campione regionale per la categoria di peso – 47 kg; Ioppoli Silvio, al suo esordio, 2° classificato e Vicecampione regionale della categoria di peso – 52 kg. Doppia soddisfazioni per l’intera Martial Kroton Ryu per aver qualificato alle finali nazionali del Campionato Italiano Juniores, in programma ad Ostia Lido – RM, dal 10 al 12 maggio, Paparo, e Ruggiero, mentre Liguori Domenico qualificato di diritto per essere salito sul podio nazionale dello scorso anno e per aver conquistato 3 prestigiosi titoli nel Campionato regionale Cadetti.
E’ stata una giornata sportiva ricca di emozioni, afferma il Maestro Bellino, in cui i nostri atleti hanno dimostrato grande valore e determinazione sul tatami di gara, essendosi imposti su atleti di ottimo spessore tecnico e tattico, avendo confermato la buona preparazione a tale evento. Grazie a tutti i genitori e amici che ci hanno sostenuto nella splendida domenica sportiva.


Francesco Bellino