Ottimo piazzamento della Milonrunners alla Panoramica di Primavera

Ottimo piazzamento della Milonrunners alla Panoramica di Primavera

Domenica scorsa a Lamezia Terme terza edizione della Panoramica di Primavera: la gara di circa 10 km è valida come 8^ prova del campionato regionale di società master corsa su strada Fidal, 3^ prova del campionato regionale esordienti, ragazzi e cadetti, Libertas e come Competizione delle figure professionali e camminata a passo libero per i non tesserati.

I Concorrenti e la giuria si sono ritrovati presso Corso Numistrano Lamezia Terme, da dove, dopo i dovuti controlli Anti Covid e il ritiro dei pettorali, è stato dato il via alle gare giovanili. Catanzaro e l’Unione Nazionale Veterani dello Sport hanno organizzato la terza edizione della Panoramica di Primavera.

I vincitori della terza edizione della Panoramica di Primavera sono Domenico Tucci (Libertas Atl. Lamezia), e Francesca Paone (Fiamma Atl. Catanzaro) nella corsa di oltre 200 m di dislivello per circa 5 km, con salita ripida e tecnica discesa, fino a reinnestare rapporti bassi, adeguati ad un ulteriore tratto in salita che ha condotto infine al traguardo.

Alla Panoramica di Primavera a Lamezia c’erano anche sette atleti della Milonrunners con la consueta sicurezza nei propri mezzi: un mai domo Salvatore Blaconà ha suo ogni tipo di percorso, chiudendo in 41:22; Pietro D’Oppido costante e impeccabile segue in 43:41; mentre Giuseppe Mendicino istrionico e vivace conclude in 47:03; Domenico Fuoco con una conduzione solida e sicura ferma il cronometro in 48’ netti; Luciano Compagnone stringe i denti e coraggiosamente batte qualche inconveniente fisico, arrivando in 48:46; Walter Cortese ritorna a gareggiare dopo lungo tempo e termina in un meritevole 50:31; Salvatore Fico, ad appena una settimana dalla 42K di Catanzaro, non si fa mancare neanche questa, presentandosi al traguardo dopo 54:11. Presente anche l’amico Pierpaolo Cortese che nella non competitiva segna un positivo 52:06.

Soddisfazione espressa dal board della società, col calendario che presenta le ultime sfide dell’anno, e un occhio sempre rivolto al futuro per gli appuntamenti vicini e lontani.